Fiagre 2014 Campania igt Caggiano

Letture: 144
Fiagre 2014
Fiagre 2014

Uva: fiano e greco
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro franco cantina
Fermentazione e maturazione: acciaio

Annata pessima? Chissà, certo a me questo bianco irpino, anch’esso ormai giunto alla ventesima vendemmia, mi è proprio piaciuto. Lo provo su un paio di piatti marinari di Antonella Rossi a Napoli Mia, proposte essenziali e ben congegnate che hanno bisogno di un bianco acido.

Il Fiagre è un vino che non ha mai avuto ambizione di stupire, ma di piacere ed effettivamente sin dai primi mesi di vita riescere ad esprimersi bene grazie alla sua acidità fruttata, in grande evidenza il sentore di pesca ben matura.

Un bianco che comunque ha anche la capacità di camminare abbastanza bene nel tempo grazie alla spalla acida e alla sua buona struttura. Sono del resto queste le caratteristiche che troviamo nel Fiagre 2014 in questi primi mesi di prova.

Una certezza, una affidabilità, il rimando al blend di Fiano e Greco che vent’anni fa una piccola geniale intuizione su cui quasi nessuno ha studiato e insistito in questi due decenni.

Sede a Taurasi, Contrada Sala
Tel e fax 0827.74043
www.cantinecaggiano.it
Enologo: Giuseppe Caggiano
Bottiglie prodotte: 130.000
Ettari: 20 di proprietà
Vitigni: aglianico, fiano di Avellino, greco di Tufo