Fiano di Avellino 2012 di Ciro Picariello

Letture: 114
Fiano di Avellino 2012 di Ciro Picariello con spaghetti al pesto cetarese
Fiano di Avellino 2012 di Ciro Picariello con spaghetti al pesto cetarese

Forse il fiano di Ciro Picariello è il vino di maggior successo in Campania. In qualsiasi misura ne parli, ne scrivi, lo proponi, si accende automaticamente un certo entusiasmo nelle persone. E’ l’esempio di chi ce l’ha fatta e fa sognare gli altri. Eppure tutto questo successo Ciro non lo ha cercato, è arrivato come premio della sua coerenza nella ricerca di un Fiano che piacesse innanzitutto a se stesso e che interpretasse nella maniera più autentica possibile lo stile di Summonte.

Eccolo qui splendido anche nel millesimo 2012, annunciando evoluzioni da capogiro nei tempi lunghi. Potente ed elegante, minerale e agrumato, spezia di anice stellato, graffiante e avvolgente, esuberante e generoso. Quando si va a trovare Rita e Ciro sono quasi timorosi di riferire quanto sia ricercato il loro vino. Per ti raccontano tutto quello che hanno fatto durante la giornata ed è una giornata di gente semplice che lavora duramente e mette sempre al centro di ogni cosa la famiglia. Probabilmente in quest’ultimo particolare va ricercato il segreto di tanto successo, nell’unione familiare con la quale si è condiviso ogni passaggio della crescita e del lavoro. Solo chi non ce l’ha la disprezza. In abbinamento ad un piatto semplice, almeno in apparenza, ma a sua volta ben pensato e calibrato: spaghetti con pesto cetarese. E’ una ricetta che si sono inventati i ristoratori del posto, non è della tradizione come qualcuno immagina, ma geniale nell’inventiva perché raccoglie i sapori mediterranei puntando il centro nel borgo marinaro cetarese. Il pesto è fatto con mandorle, noci, pinoli, olive verdi, alici e colatura di Cetara, prezzemolo, olive e capperi. Il piatto è molto profumato e ricco nei sapori, gustato con gioia ad uno dei tavoli all’aperto del ristorante Acquapazza, in una splendida giornata di giugno, il tempo migliore per godere della bellezza di questo posto incantevole.

Ciro Picariello è a Summonte in località Acqua della Festa Via Marroni – www.ciropicariello.cominfo@ciropicariello.com

 

Questa scheda è di Marina Alaimo