Formamentis a TuttoPizza: Come si forma il pizzaiolo del futuro

Letture: 142
Il pizzaiolo del fututo
Il pizzaiolo del futuro

Come si è evoluta la figura del pizzaiolo? Quali sono gli strumenti messi a disposizione dei giovani per accrescere conoscenze e competenze? “Come si forma il pizzaiolo del futuro”, è il tema scelto da Formamentis per la tavola rotonda che si terrà mercoledì 25 maggio a partire dalle 10.30 alla Mostra d’Oltremare di Napoli.

Una riflessione critica ed approfondita alla quale non mancheranno contributi istituzionali ed accademici, organizzata nell’ambito delle iniziative collegate a TuttoPizza, la manifestazione destinata agli operatori professionisti Ho.re.ca. specializzati nel settore pizzeria in programma a Napoli dal 23 al 25 maggio.

Parteciperanno Giuseppe Melara, direttore del gruppo FormamentisNet; Chiara Marciani, assessore regionale alla Formazione e alle Pari opportunità e Paolo Masi, docente di Scienze e tecnologie alimentari presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”. Coordinerà i lavori Luciano Pignataro fondatore di “Luciano Pignataro Wine Blog”, giornalista de “Il Mattino” e gastronomo.

FORMAMENTIS è una delle maggiori agenzie del lavoro presenti in Italia, diventata leader nella formazione- soprattutto al sud- grazie a dieci anni di attività. Esperta nella gestione dei Fondi Interprofessionali, Formamentis eroga percorsi formativi differenti per ambiti e tipologie di destinatari e grazie anche ad un’attività di consulenza a 360° è vicina alle imprese comprendendone le esigenze e fornendo loro concrete opportunità di crescita e di sviluppo. Una realtà eterogenea che confluisce in FormamentisNet, la rete d’impresa che operante in Italia e non solo un servizio integrato ad aziende, enti pubblici e privati. La Rete è un modello di business alternativo, finalizzato a raggiungere obiettivi comuni di incremento delle singole capacità in termini di innovazione e competitività aziendale.