Frattamaggiore, Mirù. La Cantina Nova di Michele D’Ambra e Ruggiero Ganzerli

7/3/2017 9 MILA
Miru Ruggiero Ganzerli e Michele D'Ambra
Miru Ruggiero Ganzerli e Michele D’Ambra

Frattamaggiore Ristorante Mirù Cantina Nova

Via Padre M. Vergara 2016
Tel. 081.19255529
Su Facebook
Aperto sempre
Pasto completo senza vino da 25 a 40 euro

di Tommaso Esposito

Mirù sta per Michele, D’Ambra di cognome, e Ruggiero, Ganzerli.
Due appassionati di buon cibo e buon vino.
Il primo più versato per l’impresa.
Il secondo molto capace e destro tra i fornelli.
Nasce così, or sono dieci anni, questa osteria moderna diventata un punto di riferimento per quanti vogliano mangiare bene, e bere altrettanto bene, in questa parte della provincia napoletana che sta migliorando sempre più la proposta gastronomica in ogni settore, pizza compresa.

Ambienti caldi, familiari.

Miru la sala
Miru la sala
Miru la sala i vini
Miru la sala i vini

Servizio sincero, puntuale, affidato, non solo a Michele e allo stesso Ruggiero che ogni tanto si avvicina con le sue coccole ai tavoli,  soprattutto al giovane Giovanni Angelino.

 

Miru Giovanni Angelino ai vini
Miru Giovanni Angelino ai vini

Oltre questo, le cifre che danno la certezza di trovarsi nel posto giusto sono essenzialmente due.
Una cucina basata sulle solide radici della tradizione campana.
Una tavola su cui giungono piatti resi moderni non tanto da taluni tratti creativi, bensì caratterizzati dalla qualità delle materie prime, recuperate soprattutto da produttori locali (dal baccalà alla cioccolata) nonché da una buona tecnica che, alleggerendo i condimenti eccessivi delle ricette canoniche e non sbagliando mai le cotture, esalta al meglio sapori e golosità.
Lo si nota subito con un percorso di benvenuto fatto di assaggi che rappresentano i prototipi, i fondamentali di una cucina contadina destinata a vivere in eterno, tale è la carica di ricordi evocati e di sapori percepiti, gustati.

Polpette fritte con rraù quello vero  ‘strutto e ‘stratto per ore nel peppejare.

Miru polpettine e rrau
Miru polpettine e rrau

Frettate ‘e cepolla, frittata di cipolle.

Miru frittata di cipolla
Miru frittata di cipolla

Brasciola ‘e cotena ‘e puorco.

Miru Ruggiero Ganzerli e braciola di cotiche
Miru Ruggiero Ganzerli e braciola di cotiche

Parmiggiana, due gg mi raccomando, ‘e contratiempo.

Miru Ruggiero Ganzerli parmiggiana di melanzane
Miru Ruggiero Ganzerli parmiggiana di melanzane

Busecca, cioè trippe e centopielle al pomodoro caso e pepe.

Miru Ruggiero Ganzerli busecca
Miru Ruggiero Ganzerli busecca

Lasagnetta in bianco con salsiccia, broccoli e provola.

Miru Ruggiero Ganzerli lasagnetta bianca
Miru Ruggiero Ganzerli lasagnetta bianca

I primi fanno divertire il cuoco e pure gli ospiti.
L’abbellimento del piatto è un di più, un orpello.
La sostanza è quella che conta.
Friarielli, baccalà e candele spezzate a mano.
What else?

Miru Ruggiero Ganzerli candele spezzate fririelli baccala
Miru Ruggiero Ganzerli candele spezzate fririelli baccala
Miru Ruggiero Ganzerli candele spezzate friarielli baccala
Miru Ruggiero Ganzerli candele spezzate friarielli baccala

Mezzanielli spezzati a mano con una genovesa di tonno.

Miru Ruggiero Ganzerli mezzanelli genovese di tonno
Miru Ruggiero Ganzerli mezzanelli genovese di tonno

Poi i secondi che vanno da un coroniello di stocco alto così, fatto in cassuola con pomodoro, capperi, olive nere.

Miru Ruggiero Ganzerli lo stocco coroniello in cassuola
Miru Ruggiero Ganzerli lo stocco coroniello in cassuola

Una tagliata di manzo per i carnivori.

Miru Ruggiero Ganzerli tagliata di manzo
Miru Ruggiero Ganzerli tagliata di manzo

E un battuto di gamberi viola, glieli ha procurati il suo pescivendolo della porta accanto.
Preparati così, come li vedete, tanto per fungere da pre-dessert.

Miru Ruggiero Ganzerli il crudo di gamberi viola
Miru Ruggiero Ganzerli il crudo di gamberi viola

E funziona.
Alla grande.
Appena dolce, agrumato, fruttato e fresco com’è.

Miru Ruggiero Ganzerli e il crudo di gamberi viola
Miru Ruggiero Ganzerli e il crudo di gamberi viola

Lingue di gatto con ricotta e pere. Non perdetele.
Se poi ci sta ancora migliaccio e sanguinaccio, accomodatevi.
Non vi pentirete.

Miru Ruggiero Ganzerli lingue di gatto ricotta e pere e altri dolci
Miru Ruggiero Ganzerli lingue di gatto ricotta e pere e altri dolci

Poi per lo sballo finale un po’ di cioccolata.
Non fa male.
Anzi.

Miru il cioccolato
Miru il cioccolato

Insomma prendiamola così.
Noi siamo quello che mangiamo.

Miru' Cantina Nova a Frattamaggiore Ruggiero Ganzerli
Miru’ Cantina Nova a Frattamaggiore Ruggiero Ganzerli

Soprattutto quando si mangia bene.