La frittata di pasta: come fare la frittata di bucatini

Letture: 3717
la frittata di pasta

L’aspetto fondamentale delle frittate è l’operazione di recupero degli avanzi. Per esempio un piatto di pasta del giorno prima può diventare un pranzo squisito il giorno dopo.
Partiamo dai bucatini nella loro versione base. Sfritto di aglio, pomodoro, magari una foglia di basilico. Giù la pasta, sempre molto al dente.

E ora la frittata

frittata di pasta

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di bucatini
  • 1/2 scatola di pelati
  • 150 g di fior di latte
  • 100 g di salame
  • formaggio parmigiano
  • olio extravergine di oliva
  • 4 uova
  • aglio
  • sale, pepe

Preparazione

Preparate un battuto di uova, aggiungete il fior di latte e il salame sminuzzato, un pizzico di pepe e di sale e una spolverata abbondante di formaggio.
Aggiungete i bucatini nell’impasto ottenuto.
Mescolate con cura e quindi friggete in una padella con olio d'oliva finché la frittata non si è dorata su entrambi i lati.
Da mangiare sia fredda che calda.

Vini abbinati: coda di volpe

8 commenti

  • Marina

    (4 febbraio 2011 - 12:51)

    Io ne vado matta. Qualche giorno fa mi tentava nel piatto, avanzata dalla sera prima: alle 9,30 ho ceduto. Povera linea!

  • Emanuele Storace

    (4 febbraio 2011 - 13:26)

    Bona bona bona e quando è avanzata è un avanzo avanzato è più gustosa ancora… l’ultimo pezzo a me, grazie, quello più arroscatiello!

  • claudio nannini

    (5 febbraio 2011 - 16:45)

    era la “marenna” preferita da portare in spiaggia . Ed il contenitore, introvabile ora, era una scatola tonda con coperchio avvitabil. La si lasciava al sole e dopo un pò la gustavi calda comme appena spadellata.

  • gaspare

    (6 febbraio 2011 - 16:46)

    meglio ancora quando abbrustolisce un po’

  • Monica Piscitelli

    (7 febbraio 2011 - 15:52)

    Confesso che io mi rifiuto di prepararla perchè se ne preparo una di un chilo me la mangio tutta e anche se è di due, o se è ancora del doppio. Sono frittata di maccheroni dipendente. : )

  • gaspare

    (7 febbraio 2011 - 18:46)

    io l’ho preparata a siviglia, in albergo. nn ti dico per procurarmi gli ingredienti giusti.
    :D

  • donatella cinelli colombini

    (5 agosto 2013 - 22:14)

    E’ favolosa, grazie di questa ricetta

  • […] La frittata di pasta: come fare la frittata di bucatini sembra essere il primo su Luciano Pignataro […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>