Frivoli, la valle dell’Ufita nel piatto

Letture: 329
I frivoli

La Valle dell’Ufita non si risparmia in termini di sapori autentici e di piatti da ricordare. Il ristorante Minicuccio della famiglia Pagliarulo, con la sua storia che affonda le radici nella cantina del 1910, è una instancabile realtà che continua a lavorare in nome della tradizione.

Un menù di piatti tipici e rigorosamente di stagione, ne fanno una realtà ristorativa a vero km 0.

Sbirciando nella sua cucina, siamo riusciti ad ottenere due ricette…ecco la prima, quella dei “frivoli”.

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di farina di grano tenero

un etto di battuto di lardo

aglio e peperoncino

alcuni pezzetti di scorza di formaggio

un poco di prezzemolo

sale

Preparazione:

Spandere la farina su una spianatoia, spruzzare con uno scopino di saggina acqua bollente, raccogliere con un setaccio le palline di farina che si sono formate, ripetere l’operazione fino all’esaurimento di tutta la farina.

Mettere a bollire, per un’ ora circa, in una pentola 3 litri di acqua insieme con il battuto di lardo, aglio e peperoncino, con i pezzetti di formaggio e con il prezzemolo. Versare le palline di farina e aver cura di rigirare continuamente con un mestolino di legno, in modo che si formi una polentina non troppo densa. Tenere ancora in cottura per circa 15 minuti e alla fine versare nei piatti, spargendo sopra pecorino grattugiato.

Ristorante Minicuccio

Via Santa Maria 24/26 – Vallesaccarda (AV)

0827.97030

Chiuso il lunedì

Ricetta del ristorante Minicuccio di Vallesaccarda (Av) raccolta da Antonella Petitti