Garantito IGP. Letture istruttive: Vini Latini e dell’Agro Pontino

Letture: 81
La copertina

di Roberto Giuliani

Mi sono sempre chiesto perché il Lazio, regione dove vivo, sembra non avere alcun interesse particolare a promuovere la propria vitivinicoltura al di fuori del contesto locale. Certo, al Vinitaly c’è un padiglione interamente dedicato, sulle guide sono presenti un discreto numero di aziende, ma basta farsi un giro sul web per rendersi conto che i vini e le aziende laziali sono fra i meno menzionati e recensiti.
Il vino nel Lazio si identifica con il Frascati, considerato dai più, nonostante da tempo siano cambiate molte cose, un vinello da poco. Non mi riferisco agli addetti ai lavori, che pure a questa regione continuano a dedicare meno spazio di altre, ma nella mentalità comune c’è solo “er vino de li Castelli Romani” (e per i più “esperti” il Cesanese del Piglio…).


Le cose, ovviamente, non stanno così, si tratta di una regione che ha fatto passi enormi, si sono sviluppate aree nuove, è stata fatta ricerca e sperimentazione, molte aziende anche recenti lavorano con professionalità e preparazione, sono molte le denominazioni di origine che sono cresciute.
Bene. Anche se mancano ancora, come ho detto, l’impegno e la volontà necessari per far conoscere al mondo le numerose realtà di qualità del territorio, da Viterbo a Frosinone – e in questo senso la recentissima Doc Roma non è certo uno stimolo a scoprirle – è da poco stato pubblicato un volumetto semplicemente sorprendente, ad opera di Mauro Maccario, scrittore e critico enogastronomico, sommelier e assaggiatore di vini e oli, che ci racconta con straordinaria completezza dei “Vini Latini e dell’Agro Pontino“.

ninfa

Quando ho ricevuto questo libro confesso che ero piuttosto scettico, temevo una qualche forma di autocelebrazione o nell’ennesimo stile “guida” di cui siamo onestamente saturi, invece si tratta di un viaggio “on the road” in un’area importante e storica del meridione laziale, che tocca quattro denominazioni ben caratterizzate: Cori, Aprilia, Circeo e Terracina. Un lavoro approfondito che nasce da una ricerca iniziata tre anni fa da Maccario, pubblicata a puntate sul quotidiano online Enopress e presentata a Roma in un convegno presso l’Università degli Studi La Sapienza.
L’autore, consapevole dell’importanza di fare luce su una realtà che ha molto da raccontare, ci accompagna nella storia e cultura dei diversi territori, affiancando alla scoperta delle opere architettoniche e delle bellezze paesaggistiche, le produzioni agroalimentari e vitivinicole che li caratterizzano. Il libro si compone di quattro capitoli, ciascuno dei quali descrive le denominazioni locali, il territorio, le aziende vinicole e gli eventuali prodotti alimentari di tradizione. Mi è piaciuta molto questa impostazione itinerante che consente a tutti di seguire passo passo i percorsi per raggiungere ogni azienda descritta (ben 24).
Maccario entra nel dettaglio di ogni realtà raccontandone storia, filosofia ed evoluzione, fino a descrivere i vini prodotti, il modo di operare in vigna e cantina, le uve utilizzate e tutto ciò che serve per avere un quadro completo dell’azienda. Ma non è tutto. Alla fine dei quattro capitoli, oltre alle interessanti fotografie a colori che riproducono le meraviglie dei diversi territori, vi sono alcune appendici estremamente interessanti: una raccolta per immagini di tutte le etichette dei vini prodotti dalle 24 aziende descritte, a mio avviso molto utile per aiutare a memorizzare i nomi di vini ed aziende.
Segue un “Glossario delle etichette“, lavoro davvero notevole e originale che rivela l’etimologia dei nomi di ciascun vino. Le due ultime sezioni del libro sono dedicate, una agli indirizzi completi di tutte le aziende, comprensivi di e-mail e sito internet, l’altra descrive le enoteche romane specializzate nella selezione dei vini del Lazio.

La copertina

Oltre 200 pagine che scorrono senza alcuna fatica e che testimoniano quanto ci sia da scoprire anche in un ambito limitato come il territorio della sola provincia di Latina.

Vini Latini e dell’Agro Pontino – Viaggio attraverso il territorio e le sue bellezze
di Mauro Maccario
Pag. 224
Prezzo 15 €
Davide Ghaleb Editore
Via Roma, 41 – 01019 Vetralla (VT)
Tel. 0761 461794
Sito: www.ghaleb.it
E-Mail: info@ghaleb.it

Pubblicato in contemporanea su
Alta fedeltà
Italian Wine Review
Lavinium
Luciano Pignataro WineBlog
Winesurf

Un commento

  • gaspare

    (25 febbraio 2012 - 23:47)

    abito a latina da ormai 3 anni. un territorio *sostanzialmente* vergine sotto questo punto di vista. acquisterò al più presto il libro, incuriosito..

I commenti sono chiusi.