Guida Gault Millau 2011: Edouard Loubet è lo chef dell’Anno

Letture: 121
Edouard Loubet

Da qualche giorno è nelle librerie francesi la nuova edizione della Guida Ristoranti Gault Millau 2011. La guida che da qualche anno ha rinunciato alle valutazioni numeriche in ventesimi si esprime ormai sulla distanza delle 5 Toque per delineare un profilo diverso della gastronomia francese ma non ha rinunciato alla proclamazione annuale dello Chef dell’Anno. Quest’anno è toccato ad uno dei migliori allievi del “pensionato” Marc Veyrat. Si tratta di Edouard Loubet, impegnato da diversi anni in Provenza e precisamente nel Louberon, prima al Moulin de Lourmarin e ora alla Bastide Capelongue a Bonnieux.

I nostri complimenti allo chef, già anche bistellato Michelin, è tutto ciò in attesa dell’uscita primaverile della Rossa che potrebbe anche presentare una nuova bella sorpresa per lo chef savoiardo trapiantato ormai da parecchi tra le garrigue dell’entroterra provenzale.
Nel link a seguire, la recente recensione su Loubet di Giancarlo Maffi & Gdf :

http://www.lucianopignataro.it/a/edouard-loubet-si-mi-piacciono-i-matti/14056/

 

Gli altri due chef premiati quest’anno sono Franck Putelat, a Carcassone, e Jacques Decoret a Vichy.

Jacques Decoret

 

Franck Putelat

Altri Link utili:

http://www.capelongue.com/fr/index.php

http://www.gaultmillau.fr/

http://www.julienbinz.com/Palmares-du-Guide-France-Gault-Millau-2011_a1099.html

6 commenti

  • alberto cauzzi

    (9 novembre 2010 - 20:15)

    Cazzarola! Sto perdendo colpi gdf …causa annata concentrata sui nuovi Macarons italici :-) mi mancano tutti e tre. Toccherà rimediare :-) Quando si parte ? Il giro non è lungo …

    • roberto

      (9 novembre 2010 - 20:32)

      No, 3000 km . Ho chiamato già l’autista, la guardia del corpo, avvocato e il direttore di banca.
      Tutti d’accordo, un paio di questi li ho già presi di sguincio o di dritto, il Carcassonne mi è sfuggito ma adesso è nel mirino anche lui e a vederlo bene lo si dovrebbe trovare.
      Maccheroni italici ce li teniamo per noi, non facciamoci “prendere per la giacca”, a bruciare le notizie non ci ha mai guadagnato niente nessuno.

      • Danilo

        (9 novembre 2010 - 22:46)

        come guardia del corpo…presente! Lo sai che vi devo guardare le spalle, i portafogli e le patenti ! In pratica, sai che se ti dimentichi di me, mi troverai “sulla via del ritorno” ad aspettarvi..! Guardiano avvisato mezzo “Spatentato”!

        • giancarlo maffi

          (10 novembre 2010 - 13:25)

          io comunque non voglio mancare…

  • Sancio Panza

    (9 novembre 2010 - 21:07)

    Ucci Ucci sento odor di Kilometrucci !! Mi fischiavano le recie e poi se questi chiudessero nel frattempo ? Dai sù partiam a dicembre che poi mi metto a dieta ,forse

  • beppe

    (10 novembre 2010 - 11:34)

    interessantequesto Loubet non è poi molto distante dal confine,dagli altri due è lunga,è lunga… ma se vale la pena :-)

I commenti sono chiusi.