Gino Veronelli, otto anni fa

Letture: 116
Gino Veronelli

 

Otto anni fa Gino Veronelli, fondatore della critica enologica italiana, è andato via.
Sembra ieri
Non ci sono altre parole da scrivere, ma solo il ricordo commosso di chi ama questo settore è ha avuto la fortuna di conoscerlo.
Con la foto che Gian Arturo ha postato oggi su Facebook

Grazie Gino 

3 commenti

  • Marco Contursi

    (29 novembre 2012 - 10:19)

    Un grande.

  • Slow Food Vesuvio

    (29 novembre 2012 - 16:03)

    Un paio d’anni prima di andarsene aveva scritto un manuale per enodissidenti e gastroribelli insieme ad un pittore. Il libro si chiamava “le parole della terra”… incredibile… il Pasolini della critica enologica

  • fabio mecca

    (29 novembre 2012 - 16:55)

    … ho avuto il piacere e la soddisfazione di averlo conosciuto; …
    … ha pubblicato un nostro scambio di lettere sulla sua guida del 2003..

    .. uomo umile, colto, dinamico, poliedrico, estremista, vibrante e disarmante !

I commenti sono chiusi.