Trionfo Giuseppe Iannotti da Olio & Pomodoro

Letture: 204
Salvatore Marco Grasso, Tommaso Esposito e Giuseppe Iannotti
Salvatore Marco Grasso, Tommaso Esposito e Giuseppe Iannotti

di Dora Sorrentino

Pizza e champagne, connubio perfetto. Ma questa volta lo champagne è nell’impasto della pizza, o meglio i lieviti dello champagne Pommery. Un gioco di intrecci tra cucina stellata, buona pizza e champagne è stato il leit motiv della serata tenutasi presso la pizzeria Olio & Pomodoro di Salvatore Marco Grasso, Dario Viviani, Francesco Cappuccio e Rosario La Marca e presentata dal giornalista Tommaso Esposito.

Il locale è il primo punto Pommery della Campania e da una passione comune per gli champagne francesi, è stato creato un evento che ha visto come protagonisti due amici: lo chef stellato di Kresios Giuseppe Iannotti e Salvatore Marco Grasso, titolare di Olio & Pomodoro. L’antipasto è stato degustato esclusivamente con le mani, partendo dai finger food di Iannotti: tagliolini di zucchine alla scapece con caviale di tartufo e Raffaello di foie gras.

Finger food Tagliolini di zucchine alla scapece con caviale di tartufo e Raffaello di foie gras
Finger food Tagliolini di zucchine alla scapece con caviale di tartufo e Raffaello di foie gras

Pur essendo in casa Gorizia, perché Salvatore Marco Grasso è figlio di Salvatore Antonio Grasso, titolare della pizzeria Gorizia 1916, Peppe Iannotti ha lanciato la provocazione della pizza a vapore, pura eresia per i pizzaioli tradizionali, ma ogni tanto l’eccezione vale la pena. Stiamo parlando di un bocconcino farcito con pomodoro e cotto a vapore.

La provocazione La pizza al vapore
La provocazione La pizza al vapore

La degustazione è poi proseguita con la pizza di Vincenzo e Antonio Rusciano, denominata pizza “alla francese” proprio perché l’impasto è stato realizzato con i lieviti dello champagne Pommery, farcita con pomodorino giallo, alici, fiori di zucca e provola affumicata di Agerola.

La pizza alla francese di Olio & Pomodoro
La pizza alla francese di Olio & Pomodoro

Il top della serata è stato indubbiamente il risotto con robiola e speck d’oca di Giuseppe Iannotti, un risotto all’onda con robiola, formaggio Castelmagno, sgrassato da un leggero sentore di lime, da bacio accademico. Il risotto si è poi trasformato in arancino e sarà disponibile in carta nella pizzeria Olio & Pomodoro.

Il risotto con robiola e speck d'oca di Giuseppe Iannotti
Il risotto con robiola e speck d’oca di Giuseppe Iannotti

 

Gli arancini con risotto di robiola e speck d'oca
Gli arancini con risotto di robiola e speck d’oca

 

Panna cotta con salsa di lamponi
Panna cotta con salsa di lamponi

Il dolce è stato gentilmente offerto dalla casa: panna cotta con salsa di lamponi.