Gnocchetti di patate su fonduta di pecorino muffato e tartufo nero

Letture: 714
Gnocchi di patate su fonduta di pecorino e tartufo

Un primo piatto di Vitantonio Lombardo, cuoco della Locanda Severino di Caggiano


Per gli gnocchetti

Patate(di San Gregorio) bollite e schiacciate g.400
Farina tipo ‘00’ g.200
Pecorino(muffato del Pollino) g.40
Uova n°2

Per la fonduta
Pecorino(muffato del Pollino) g.110
Crema di latte ml.200
Tuorli n°2

Per la salsa
Brodo vegetale ml.200
Burro g.30
Tartufo nero (Fenico) g.30

Procedimento
Unire insieme tutti gli ingredienti per gli gnocchetti e formare un impasto omogeneo, far riposare l’impasto per mezzora e quindi fare gli gnocchetti.
Unire la crema di latte con il pecorino, sciogliere a bagnomaria ed in ultimo unire i tuorli a filo frustando di continuo, cuocere la fonduta fino a densità voluta.
Mettere in una padella il burro con metà del tartufo, in seguito aggiungere il brodo e ridurre della metà.
Cuocere gli gnocchetti in abbondante acqua salata, saltare in padella con la salsa al tartufo e serviva sulla fonduta messa a specchio nel piatto.
Completare il piatto con il tartufo fresco tagliato al momento.