9^ Festa Nazionale “Città delle Ciliegie” a Chiaiano: un trionfo di ciliegie e di pubblico

Letture: 422
ciliegie

Si è conclusa la 9^ edizione della più importante manifestazione di carattere nazionale che ogni anno l’Associazione “Città delle Ciliegie” svolge in uno dei territori cerasicoli più vocati d’Italia.

Chiaiano (NA) è terra di ciliegie e da secoli storicamente ha rappresentato il bacino di produzione e fornitura cerasicola per l’intera Sicilia oltre che per il mercato partenopeo e Lazio sud; questo ha determinato una fortissima diffusione sul territorio della varietà “Recca” tipica ciliegia della zona vesuviana; al contempo c’è oggi l’urgenza di inserire e mettere a coltura le nuove varietà più affini alle esigenze commerciali volte ad un prodotto di pezzatura superiore così come ad una presenza cerasicola più ampia nel mercato ortofrutticolo che possa coprire non meno di due mesi.

Tali caratteristiche hanno spinto l’Associazione Nazionale “Città delle Ciliegie” a svolgere la kermesse enogastronomica e promozionale in questo territorio; non ultimo il tentativo di affermare l’area a Nord di Napoli come zona rurale di pregio che deve essere liberata e salvaguardata da tentativi di renderla sede di discariche impattanti e pericolose.

La Festa Nazionale ha avuto un impatto assolutamente positivo con la città di Napoli che è accorsa in forze alla manifestazione; soltanto nella giornata di domenica 22 giugno si è registrata la presenza di 40.000 visitatori che hanno voluto degustare non soltanto le deliziose ciliegie in mostra ma anche i derivati, i piatti realizzati per l’occasione, le bevande artigianali, la frutta di ogni genere.

Ha confermato la propria presenza il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris che ha voluto salutare personalmente la popolazione di Chiaiano; le aziende agricole e commerciali presenti all’iniziativa visitando gli stands di “Città delle Ciliegie”; “E’ per noi un onore ospitare le numerose delegazioni provenienti da tutta Italia a rendere omaggio ad uno dei territori maggiormente vocati alla ciliegicoltura” ha sostenuto il Sindaco “tutto ciò è per noi di grande conforto e ci aiuta nella convinzione che dobbiamo lavorare insieme per affrancarci sul fatto di possedere un ambiente di qualità che produce prodotti agricoli di assoluto pregio”.

La manifestazione è proseguita con l’Assemblea dei Soci che ha visto la partecipazione del Presidente dell’Associazione Nazionale Direttori di Mercati all’Ingrosso Pietro Cernigliaro il quale ha ribadito con convinzione lo stretto rapporto tra ANDMI e “Città delle Ciliegie”; del Presidente di Eccellenze Campane Pasquale Buonocore che ha sollecitato i delegati presenti ad approfittare della proposta commerciale di inserire le piccole e medie aziende enogastronomiche dei territori tipici ad essere presenti con un loro spazio all’interno delle strutture di “Casa delle Eccellenze”; della responsabile di Res Tipica ANCI Alessia Carducci che ha relazionato sulla possibile creazione di pacchetti turistici alternativi e volti a promuovere i territori cerasicoli d’Italia.

Nei due pomeriggi di esposizione, si è svolto lo Show Cooking con il maestro di cucina Salvatore De Rinaldi che ha proposto numerosi piatti e dolciumi a base di ciliegia in un’ottica innovativa della cucina mediterranea; gli spettacoli musicali inoltre sono stati condotti dalle Associazioni Volontaristiche “La lampada di Scampia” e “Napoli … l’altra”.

“Abbiamo voluto organizzare una manifestazione molto impegnativa e seria che unisce la volontà di promuovere i territori tipici italiani alla valorizzazione del saper fare da parte delle nostre popolazioni che detengono questi prodotti agricoli di enorme valore qualitativo, vanto della produzione nazionale in Europa” è quanto sostenuto dal Presidente Ferdinando Albano al termine della manifestazione.

 

Per informazioni: Carlo Conticchio  347.5853900  carloconticchio@tiscali.it   www.cittadelleciliegie.it