Angri, Vico d’o Vattariello

Letture: 347
Gianluigi Placido e Giorgio Albertazzi

di Marco Contursi

Delle città dell’Agro nocerino, Angri è quella che ha uno dei centri storici più vivaci, animato da una miriade di locali,piccoli e grandi. Tra questi vicoletti carichi di storia c’è la piccola ma assai graziosa osteria di Gianluigi Esposito. Qui si cucina e si mangia come a casa, ma si respira arte. Infatti Gianluigi è musicista e cantante di chiara fama e sovente accompagna artisti del calibro di Michele Placido e Giorgio Albertazzi. Ma la passione per la cucina povera e gustosa l’ha spinto ad aprire questo ritrovo per gli amanti dei prodotti locali: corbarini, san marzano, Pasta Vicidomini, braciole di cotica.

Vico d’o Vattariello, l’ingresso

Ai fornelli troviamola madre, Anna Ferraioli, aiutata dal giovane Maurizio Raiola. Alle pareti, le locandine di film famosi e foto con artisti vari, testimoniano l’amore di Gianluigi per la musica.

Si inizia con un bel piatto che vede le verdure locali accompagnarsi al salame paesano, il fiordilatte alle polpette di melanzane e ai crocchè di mamma Anna.

Vico d’o Vattariello, antipasto di verdure e fritti

Il vino ovviamente, in caraffa con la percoca. Sui primi, san marzano e corbarino salgono in cattedra e quindi eccellenti linguine alla puttanesca, pasta e fagioli nel ruoto di rame, candele al ragù di sanmarzano e cotica.

Vico d’o Vattariello, la puttanesca

 

Vico d’o Vattariello, ziti spezzati e braciola

Si segue ovviamente la stagionalità per i piatti e le verdure. Si prosegue con stocco e baccalà, immancabili nelle trattorie del territorio, o con una gustosa parmigiana di melanzane.

Vico d’o Vattariello, sala interna

Qualche piatto di pesce c’è sempre ed è pescato fresco del golfo.

Vico d’o Vattariello, u po’ di mare…

Dolci tradizionali, babà, crostate, pastiera e rosolii fatti in casa. Se poi Gianluigi prende la chitarra…..la magia dei teatri più importanti di Napoli entrerà in questa osteria e vi conquisterà.

 

Vico d’o Vattariello

Via Di Mezzo Nord, 5

84012 Angri

Tel. 347.3206929

Chiusura: domenica sera e il martedì tutta la giornata

 

2 commenti

  • Sanfedista

    (17 ottobre 2014 - 17:33)

    Né Marco, perché non hai indicato i prezzi?
    Comunque, tasca permettendo, vorrei proprio degustare un bel pranzetto (possibilmente in Tua compagnia)
    Un abbraccio
    P. S. ‘A Nonna aspetta a Tte!

  • marco contursi

    (17 ottobre 2014 - 21:50)

    Amico mio i locali che segnalo sono sempre low cost……siamo intorno ai 20 euro :-) percoca compresa of course :-))))))

I commenti sono chiusi.