La migliore pizza di Londra? L’antica pizzeria a Hampstead con Giacomo Guido

Letture: 613
Giacomo Guido, Antimo Caputo, Alessandro Betti
Giacomo Guido, Antimo Caputo, Alessandro Betti

di Albert Sapere

La sera prima che Daniel Young, newyorkese trapiantato a Londra, considerato un’autorità nel mondo della pizza, pubblicasse la classifica delle migliori pizzerie di Londra, io e i miei compagni di avventura Barbara, Antimo e Francesco ci apprestavamo a entrare nel dedalo della London Underground’s direzione Hampstead.

Di questa pizzeria nel cuore di Londra, ne aveva letto sui social prima da Tommaso Esposito, poi da Francesco Salvo. La curiosità e la trasferta londinese delle Strade della Mozzarella hanno fatto il resto.

A due passi dalla fermata di Hampstead della Tube , dove sono ubicate alcune delle ville più costose del mondo, è il quartiere che conta più milionari di qualsiasi altra area d’Inghilterra, c’è l’Antica Pizzeria.

Un locale piccolino, garbato nell’arredamento, principalmente frequentato da italiani. Il pizzaiolo si chiama Giacomo Guido, 23 anni ischitano.

Un format ben congeniato, dalle ore 17.00 alle 23.00 e il sabato e la domenica dalla 12.00 alle 23.00, si può mangiare la pizza oppure un piatto di pasta, ovviamente tutto targato “Made in Italy”.

Pensare di trovare una buona pizza napoletana a Londra? Mai dire mai. Mai essere pigro. Mai avere preconcetti. E’ stata la lezione di questa spedizione.

Meraviglia! Era pizza napoletana a tutti gli effetti, cornicione alto, alveolata e ben lievitata, lievitazione di circa 24 ore, leopardata nella cottura, profumava di pizza, si perché il profumo è uno degli aspetti fondamentali , non deve profumare di pane, ma di pizza.

L’antica pizzeria a Hampstead, la margherita
L’antica pizzeria a Hampstead, la margherita

Era scioglievole all’assaggio, morbida, ben idratata, a voler trovare l’ago nel pagliaio si può tranquillamente dire che si potrebbe migliorare la qualità dei prodotti per il topping, ma mi rendo conto che non si può volere per forza trovare l’acqua sulla luna, siamo sempre a Londra.

L’antica pizzeria a Hampstead, il cornicione
L’antica pizzeria a Hampstead, il cornicione

Alessandro Betti, uno dei proprietari, ha avuto un merito, quello di non cedere a richieste di fusion che spesso avvengono quando i prodotti si allontanano dai propri luoghi d’origine.

Un ragazzo giovane Giacomo, garbato e con un gran talento, già ai vertici delle pizzerie londinesi. Se lo vorrà avrà un grande futuro, tenendo sempre presente che a 23 anni non ci sono punti d’arrivo, ma solo di partenza.

 

Antica Pizzeria

Hampstead, 66 Heath Street,

NW3 1DN London

www.anticapizzeria.co.uk

Un commento

  • peppeniello

    (10 marzo 2015 - 17:53)

    Rispetto a venti e più anni fa’,bisogna salutare queste pizze come una vera rivoluzione.Non potete immaginare coda erano le pizze a LONDRA IN QUEI PERIODI.

I commenti sono chiusi.