Ristorante Degli Ulivi a Campagna: sapori veri vicino l’Oasi di Persano del Wwf

Letture: 332
Ristorante Degli Ulivi,, l’azienda agricola

di Marco Contursi

Ci sono meraviglie a pochi passi da noi ma sconosciute, una di queste è l’oasi del WWF di Persano a pochi km da Salerno. Ci sono andato una sola volta a 10 anni ma mi ripropongo di tornarci quanto prima. L’area si estende per circa 110 ettari ed è conosciuta soprattutto per la presenza della lontra, splendido e raro mammifero terrestre a rischio in Italia.
Le acque del Sele, con i vicini affluenti, ospitano una miriade di volatili, pesci d’acqua dolce e piccoli mammiferi, creando una delle zone fluviali più interessanti e antiche (1980 istituzione area protetta) d’Italia.

Per chi decide di venire da queste parti una sosta golosa è al ristorante degli Ulivi, vicino all’uscita di Campagna che dal 1978 propone una cucina di territorio a prezzi onesti. Il locale è stato aperto nel lontano 1978 dal signor Romeo che mi racconta, ha formato decine di giovani locali come pizzaioli, oggi in giro per il mondo. Da qualche anno è affiancato nella gestione dal figlio Emilio e dalla sua fidanzata Anna, giovani svegli e con tanta voglia di fare bene. La prima nota positiva è che buona parte delle materie prime, soprattutto vegetali, proviene dalla bellissima azienda agricola di famiglia.

Ci sono stato, c’è davvero di tutto, dai legumi, ai pomodori, dall’uva fragola agli olivi da cui ricavano un buon extravergine che viene usato anche sulle pizze.

Ristorante Degli Ulivi, l’olio proprio

Per il resto il pranzo, si snoda tra sapori squisitamente terragni e locali, quali ad esempio le matasse (pasta fresca) con i fagioli o i ravioli fatti a mano con ricotta e fiori di zucca, a sapori un po’ più convenzionali quali il pesce, fresco sicuramente ma che sinceramente preferisco mangiare in riva al mare o l’antipasto della casa che vede ottime verdure del proprio orto e buoni latticini freschi e formaggi locali, affiancarsi a salumi non del posto.

Ristorante Degli Ulivi, l’antipasto della casa

 

Ristorante Degli Ulivi, la sala

 

Ristorante Degli Ulivi, tre primi

“Ma solo perché ho finito le mie pancette e soppressate” mi dice orgoglioso Romeo, che alleva anche qualche maiale da cui ricava e stagiona salumi tradizionali. Molto buone le carni alla brace, di allevatori della zona, mentre uno sforzo in più si potrebbe farlo sui dolci.

Ristorante Degli Ulivi, il dolce al cioccolato

Buona scelta di vini locali e non, davvero piacevole il vino della casa che Romeo produce nella sua azienda agricola con un blend di Montepulciano e aglianico, piacevole anche bevuto un po’ fresco in queste calde giornate estive.

Nel complesso una sosta piacevole e non costosa, con 25 euro mangi cose buone e genuine. Mi piace sottolineare che questa zona meriterebbe maggior sorte, ricca di cose buone e di tradizioni antiche. Quanti ad esempio conoscono “A Chiena”, una divertentissima festa popolare di Campagna che vede ad agosto la popolazione deviare le acque del fiume Tenza che “allagano” il centro storico e via tutti a giocare a secchiate, grandi e piccini. E dopo essersi asciugati un buon piatto di matasse coi fagioli è quello che ci vuole.

 

Ristorante  Degli Ulivi
Via Provinciale Per Galdo 398
Campagna (SA)
Tel. 0828.48976