Ristorante Celide a Lucca

Letture: 322
Celide
Celide

di Riccardo Franchini

Seconda visita al Ristorante Celide. Siamo in un periodo di festa. 23 Dicembre.

Locale pieno. Feste aziendali. Coppie agli auguri.

Tornare la seconda volta in un locale per recensirlo e avere, appena entrati, le solite impressioni della prima volta.

Ottime impressioni ma è in agguato il pericolo ripetitività. I sapori sono infiniti. Le parole no.

Quindi sarò breve. Schematico. Seguirò il mio essere razzista della qualità.

Ambiente caldo. Cappelli di Natale ad avvolgere sedie.

Giusta musica in sottofondo.

Celide, la sala
Celide, la sala

La proprietaria ci accoglie con calore e simpatia e molta professionalità. Non sempre la troviamo.

Bollicine di benvenuto.

Carta dei vini che si fa scegliere con prezzi per tutte le tasche. Menù di pesce in tutte le sue versioni.

Ottima scelta di crudo. Degustazioni di antipasti. Primi e secondi piatti classici e ricchi di materia prima (pesce) con tocco personale dello chef ad ogni portata.

Optiamo per una degustazione di Antipasti  (sette). E due primi piatti.

Celide, una portata di pesce
Celide, una portata di pesce

Dalla carta dei vini scegliamo un Vermentino di Bibbona. Leggermente fruttato direi che mi ha sorpreso piacevolmente.

Servizio gentile e professionale delle ragazze di sala.

Ogni piatto servito viene descritto con cura e particolari da parte della proprietaria.

La degustazione degli antipasti parte con un’ insalata di mare caldo.  Abbondante e morbida.

La seconda portata è un bellissimo piatto in pietra lavica con coriandoli di sapore. Cinque degustazioni di pesce elaborato con salse delicate. La presentazione è ottima fra le migliori in Lucca. Ogni assaggio lascia spazio alla fantasia del gusto.

Celide, cinque degustazioni di pesce
Celide, cinque degustazioni di pesce

Sesta e ultima degustazione dell’antipasto un “mini panino” con baccalà e fantasie dello chef. Molto appetitoso. Si merita un calice di vino in abbinamento.

In sala calici in aria. Siamo all’antivigilia di Natale. Si respira aria di festa.

Celide, il pane
Celide, il pane

Nelle prime portate assistiamo a gnocchetti e tagliolini che sposano crostacei e mare avvolgendosi in pistacchi e mandorle. Porzioni abbondanti di sapore.

Celide, gnocchetti e tagliolini con crostacei
Celide, gnocchetti e tagliolini con crostacei

L’acqua non viene mai ordinata. Il vino è finito.

Due omaggi dalla cantina. Due bicchierini di passito bagneranno i nostri dessert.

Un tortino caldo di cioccolato e fragole si sporca di crema e tre tortine di frutta seguono il suo destino.

Celide, tortino caldo di cioccolato e fragole
Celide, tortino caldo di cioccolato e fragole

Ore 23.20 il locale è sempre pieno di Natale.

Niente caffè e conto alla cassa.

Avvicinarsi al Natale degustando ottimo pesce 74 € in due.

 

Celide

Viale Giusti, 7

Lucca

Tel. 0583.469261