Concorso I Piatti tipici del Medio Volturno, la 5^ tappa con i piatti de “la Cascina country house” di Alvignano

Letture: 186
La Cascina country house, la presentazione della serata

di Antonella D’Avanzo

La quinta edizione del concorso “I Piatti tipici del Medio Volturno”, organizzato e promosso dalla Pro Loco Caiazzo in collaborazione con il Coordinamento delle Pro Loco del Medio Volturno, con l’Associazione Cuochi Caserta, con la Condotta Slow Food Volturno e l’Associazione Terra Nostra – Coldiretti Caserta, sta riscuotendo un notevole successo. Sono sempre più le persone che partecipano alla ricerca di un piatto che possa essere capace di guidare alla riscoperta gastronomica della nostra terra.

Nella quinta tappa hanno debuttato i piatti tipici proposti da “la Cascina country house” di Alvignano (Ce), una curata ed accogliente casa in campagna, immersa nel verde delle colline del Medio Volturno, gestita da Salvatore D’Agostino e Monica Arzillo. I due giovani ristoratori hanno accolto gli ospiti con la mortadella calda alla brace, un caratteristico aperitivo che ha riscaldato la fredda serata.

La Cascina country house, Salvatore D’Agostino alla brace

Alla serata ha partecipato Benedetta Cipriano, olio extra vergine di oliva del Matese azienda agricola Koinè di Piedimonte Matese (Ce), che ha parlato della storia della sua azienda, della varietà “Tondella” da cui si ottiene questo olio dalla bassa acidità e dal sentore  fruttato e dell’antica tradizione olivicola matesina.

La Cascina country house, olio extra vergine di oliva Koine

I piatti in concorso che potranno aggiudicarsi il titolo di ‘tipico’ sono:

antipasto: cutunelle sott’olio e al sugo, zuppa di cipolle rosse di Alife, olive caiazzane infornate, trippa e fagioli, salsiccia sotto sugna (misto di antipasti poveri della tradizione contadina).

La Cascina country house, cutunelle sott’olio e al sugo, zuppa di cipolle rosse di Alife, olive caiazzane infornate, salsiccia sotto sugna

 

La Cascina country house, trippa e fagioli

Un primo piatto: u’ tian e tracchiulelle salate (ziti spezzati con ragù di tracchie salate e lardo allacciato).

La Cascina country house, U’ tian e tracchiulelle salate

Un secondo piatto: braciola cu ll’uovo con friarielli sfritti (braciola ripiena al forno con broccoli in padella).

La Cascina country house, braciola cu ll’uovo con friarielli sfritti

Frutta e dolce: cerase sott’u’ spirito con la pastetta (ciliegie all’anice con taralli dolci) e torta di zì ‘Ngiulina.

La Cascina country house, cerase sott’u’ spirito con la pastetta (ciliegie all’anice con taralli dolci) e torta di zì ‘Ngiulina

Al termine del concorso “I Piatti tipici del Medio Volturno”, mancano ancora dodici appuntamenti, il prossimo si terrà sabato 29 novembre all’agriturismo “L’Ape e il girasole”, Squille di Castel Campagnano (Ce). Per maggiori info e per prenotare www.caiazzoproloco.it  0823.862761 – 328.3888100 – 330.447111

 

Per conoscere i piatti de “la Cascina country house”:

via Olivella Regina

81012 Alvignano (Ce)

tel.  0823.610999 – 347. 3865065

www.lacascinacountryhouse.it

info@lacascinacountryhouse.it

fb: la Cascina country house

 

Foto di Antonella D’Avanzo