Decanter e i 27 bianchi del Sud ‘must buy’

Letture: 114
I Favati, Cesinali

Bianchi al Sud? Certo, oltre i luoghi comuni  DECANTER ci dice quali sono i must buy da non perdere assolutamente. Inutile dire che la parte del leone è fatta dall’Irpinia che vede ben dodici vini in classifica, confermandosi come provincia bianchista più interessante d’Italia. Bella soddisfazione per Vincenzo Mercurio che piazza i vini de I Favati ai primi due posti.

 

Favati, Pietramara, Fiano di Avellino, Campania 2011 18.5/20pts (95/100pts) Drink 2013–2016 Alc 13.5%

I Favati, Terrantica, Greco di Tufo, Campania 2011 17.75 (92) Drink 2013–2017 Alc 13.5%

Feudi di San Gregorio, Cutizzi, Greco di Tufo, Campania 2011 17.25 (90+) Drink 2013–2015 Alc 13.5%

Terredora, Loggia della Serra, Greco di Tufo, Campania 2011 17.25 (90+) Drink 2013–2016 Alc 13%

Villa Matilde, Falerno del Massico, Campania 2011 17 (90) Drink 2013–2015 Alc 13.5%

De Falco Vini, Fiano di Avellino, Campania 2011 16.75 (89) Drink 2013–2015 Alc 13%

Statti, Mantonico, Calabria 2010 16.5 (88) Drink 2013–2014 Alc 13.5%

Terredora, Fiano di Avellino, Campania 2011 18 (93) Drink 2013–2016 Alc 13%

Cantine Teanum, Alta Falanghina, Puglia, 2011 17.5 (91) Drink 2013–2015 Alc 13%

Ocone, Flora Falanghina, Falanghina del Sannio, Campania 2011 17.25 (90+) Drink 2013–2015 Alc 13%

Vigna Villae, I Ricordi, Greco di Tufo, Campania 2010 16.75 (89) Drink 2013–2015 Alc 12.5%

Cantine Paradiso, Posta Piana Bianco, Puglia, 2010 16.75 (89) Drink 2013 Alc 12%

Cantele, Alticelli Fiano, Salento, Puglia 2011 16.25 (87) Drink 2013 Alc 13%

Leone de Castris, Donna Lisa, Malvasia Bianca, Salento, Puglia 2011 16.25 (87) Drink 2013–2014 Alc 13%

Masseria Bianca, Fiano, Fiano del Salento, Puglia 2011 16 (86) Drink 2013 Alc 13.5%

A·Mano, Fiano–Greco, Puglia, 2011 15.75 (85+) Drink 2013–2014 Alc 13%

Feudi di San Gregorio, Falanghina del Sannio, Campania 2011 15.75 (85+) Drink 2013 Alc 13%

De Falco Vini, Greco di Tufo, Campania 2011 15.75 (85+) Drink 2013–2015 Alc 13%

Terredora, Falanghina, Campania, 2011 15.25 (84) Drink 2013–2014 Alc 12.5%

Ocone, Giano Greco, Taburno, Campania 2010 15 (83) Drink 2013 Alc 12.5%

Librandi, Cirò Bianco, Calabria 2011 16.25 (87) Drink 2013–2014 Alc 12%

Terredora, Lacryma Christi del Vesuvio Bianco, Campania 2011 16 (86) Drink 2013 Alc 13%

Botromagno, Gravina, Puglia 2011 15.75 (85+) Drink 2013 Alc 12%

Statti, Greco, Calabria 2011 15.75 (85+) Drink 2013–2014 Alc 13%

Ocone, Cerere, Coda di Volpe, Taburno, Campania 2010 15.25 (84) Drink 2013 Alc 12.5%

Orion Wines, Triade, Campania, 2011 15 (83) Drink 2013–2015 Alc 13%

Surani, Pietrariccia Fiano, Salento, Puglia 2011 15 (83) Drink 2013–2014 Alc 13.5%

2 commenti

  • guido

    (8 aprile 2014 - 20:47)

    e se volessi acquistare qualcuno di questi vini? Possibile che non si riesca a costruire un sito dove le aziende possano vendere i loro prodotti ? chiamatelo vini dell’irpinia, vini del sud, bianchi campani o come volete ma si faccia qualcosa altrimenti a cosa serve la rete?

  • antonio

    (9 aprile 2014 - 00:03)

    Alcuni di questi vini li ho degustati a mie spese in occasione di cenette, volevo solo chiedervi…….ma questa graduatoria in base a quali criteri viene stilata?

I commenti sono chiusi.