Dolce Cilento a Policastro Bussentino

Letture: 212
Maria Rina ed Enzo Crivella

di Enrico Malgi

Sempre di più il Cilento diventa meta ambita e preferenziale di happening enogastronomici di ampio respiro. In questo contesto s’inserisce la presentazione della prima edizione di “Dolce Cilento”, Gran Galà di alta pasticceria a livello regionale, che si è svolta nel suggestivo scenario della Villa Comunale di Policastro Bussentino. L’evento è stato organizzato dalla Pro-Loco Buxentum, patrocinato dal comune di Santa Marina ed in collaborazione con lo chef glacier Enzo Crivella e la chef Maria Rina del ristorante Il Ghiottone.

Dolce Cilento, i pasticcieri protagonisti della serata

La manifestazione, che ha voluto mettere in risalto l’impegno e la bravura di grandi esperti professionisti della classica e tradizionale arte pasticciera campana, ha proposto all’attenzione di un numeroso pubblico e di critici settoriali intervenuti le delizie dolciarie preparate per l’occasione. In modo particolare si è voluto porre l’accento sull’utilizzo dei magnifici prodotti del territorio cilentano nel panorama della pasticceria di eccellenza, trai i quali spiccano il famoso fico bianco dottato, il miele, il latte di capra ed i suoi derivati, le fragoline di bosco, le castagne, le mandorle, e le marmellate biologiche. Ad allietare la serata, in un’atmosfera seducente ed accattivante, ci ha pensato il gruppo musicale “Il Duo”, con voce solita ed accompagnamento al pianoforte, che ha proposto un ricco repertorio di classiche melodie della canzone napoletana.

il fico bianco del Cilento “Dottato”

La soirée, in un riuscito show mediatico che ha saputo sapientemente miscelare lo spettacolo all’arte pasticciera, è stata condotta con spigliata verve da Carmela Santi dell’emittente locale SET e da Genny Gerbase. Riflettori puntati sui pasticcieri Alfonso Pepe, Sabatino Sirica, Domenico Manfredi, Stefano Vecchione e Gerardo Cascone, intervistati in un improvvisato salotto dalle due conduttrici, insieme con i critici enogastronomici Barbara Guerra, Albert Sapere ed Enrico Malgi.

Dolce Cilento, uno degli stand

Ne è uscito fuori un teatrino simpatico e divertente, in cui i protagonisti della serata si sono gentilmente prestati a sottoporsi al fuoco di fila delle domande dei giornalisti. Interventi misurati e competenti da parte di personaggi famosi, che sono sostenuti sempre da grande passione ed impegno professionale per la loro attività. In particolare mi ha stupito la determinazione e l’impeto del non più giovanissimo Sabatino Sirica, che ha saputo trasmettere le sue capacità professionali ed umane a tutto il pubblico presente ed agli stessi suoi colleghi.

Alla fine del dibattito la gente ha preso letteralmente d’assalto gli stand per assaggiare finalmente le squisite specialità create dai maestri pasticcieri.

Dolce Cilento, il pubblico

Un tripudio di sapori e di gusto che ha preso per la gola tutti gli intervenuti. E’ stato un vero successo, che merita senz’altro una prossima replica.

 

Foto di Luigi Savino

Un commento

  • Eventi TV

    (5 agosto 2014 - 10:11)

    L’intera serata è stata interamente ripresa e trasmessa in diretta da Eventi TV, canale 678 del digitale terrestre

I commenti sono chiusi.