Francesco Ferreri nuovo Presidente di Assovini Sicilia

Letture: 177
Francesco Ferreri

Inizia un triennio all’insegna della continuità

Francesco Ferreri, titolare di Valle dell’Acate, è stato eletto sabato 21 giugno a unanimità nuovo Presidente di Assovini Sicilia, l’associazione che dal 1998 racconta la Sicilia vitivinicola di qualità riunendo 70 aziende che rappresentano l’80% in valore del vino siciliano imbottigliato nell’isola.

Ferreri, che succede al triennio di presidenza di Antonio Rallo, punta a proseguire “sulla strada della coesione tra i produttori per il bene di tutti i vini della Sicilia”.

Continuità è quindi la parola d’ordine. “Il mio obiettivo”, spiega
il neo presidente, “sarà proseguire l’ottimo lavoro portato avanti da Antonio Rallo e quindi implementare il numero dei soci e ottimizzare i fondi comunitari per realizzare progetti importanti e concreti in grado di far crescere l’immagine positiva dell’enologia siciliana nel mondo.”

Quasi invariata anche la squadra che compone il Consiglio Direttivo di Assovini Sicilia. Nel corso della riunione infatti è stata riconfermata vicepresidente Mariangela Cambria (Cottanera) mentre il consiglio direttivo, oltre ad Antonio Rallo (Donnafugata), Alessio Planeta (Planeta), Alberto Tasca d’Almerita (Tasca d’Almerita), Laurent de la Gatinais (Tenute Rapitalà) e Stefano Caruso (Caruso&Minini), si è allargato anche a Lilly Fazio (Fazio) e Alberto Aiello (Graci).