Guida | Venti caseifici dop a Caserta dove acquistare l’autentica mozzarella di bufala campana

Letture: 14378
mozzarella di bufala campana

di Antonella D’Avanzo

Cosa c’è di più spettacolare che assistere alla lavorazione del latte di bufala, vedere gli animali e degustare la mozzarella sul posto? Ecco gli indirizzi di venti caseifici della provincia di Caserta impegnati nella dop, senza classifiche, dove trovare l’autentico formaggio.

bufala

Nel mercato finiscono tanti prodotti per così dire “approssimativi” se non veri e propri falsi, per riconoscere una mozzarella certificata bisogna sapere che si chiama mozzarella solo se l’origine è il latte di bufala e perché si abbia la certezza di acquistare un prodotto certificato di pregio si dovrà cercare l’apposito marchio di colore giallo-arancio rilasciato dall’Unione Europea con il nome “mozzarella di bufala campana” insieme al marchio del Consorzio di Tutela.

mozzarella di bufala campana, la lavorazione

___________________________________

Caseificio Il Casolare, via Olivella 12 Alvignano (Ce)
______________________________________

Telefono: 0823 610906 Mail: ilcasolaresnc@libero.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 08:00-20:00 domenica 08:00-13:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: mozzarella affumicata, ricotta, caciocavallo

Il volto di questo caseificio è quello di Mimmo La Vecchia, un uomo figlio della tradizione, che ha imparato ed iniziato a lavorare in modo artigianale nel vecchio opificio del papà Benito. L’attività ha sede nella casa paterna ad Alvignano, in una zona confinata nel verde poco distante dal centro abitato, dove a lavoro troviamo tutta la famiglia. Il latte bufalino proviene da allevamenti selezionati e controllati, situati in zone limitrofe dell’alto casertano e la lavorazione del prodotto è di tipo artigianale. La casearia non ha mercato estero ed ha il pregio di fornire la ristorazione e le pizzerie di qualità.
_______________________________

Caseificio Azienda Agricola Ponte Reale
_____________________________
s.p. Ponte Reale km 7+600 Ciorlano (Ce)

Telefono: 0823 940020 Sito web: www.pontereale.it Mail: info@pontereale.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 09:00-20:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: mozzarella di bufala campana dop da agricoltura biologica

Siamo a Torcino frazione di Ciorlano, località del Parco Regionale del Matese costeggiata dal fiume Volturno. In quest’area incontaminata, antica riserva di caccia borbonica, troviamo il caseificio e l’allevamento Ponte Reale: unica realtà casearia del casertano del sistema dop a garantire una filiera totalmente biologica. Nel complesso agricolo i capi bufalini sono allevati in stalle a stabulazione libera, alimentati con foraggi provenienti da agricoltura biologica della stessa azienda, il cui latte viene trasformato nel caseificio adiacente all’allevamento, in produzione artigianale dove solo una parte di queste viene mozzata meccanicamente.
____________________________________

Caseificio Antico Demanio, Fattoria didattica
_________________________________

Via Demanio di Calvi 3 Pignataro Maggiore (Ce)

Telefono: 0823 881714 Sito web: www.anticodemanio.it Mail: info@anticodemanio.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 06:00-20:00 domenica 06:00-14:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta

In via Demanio di Calvi, una strada di campagna ai confini tra Pignataro Maggiore e Calvi Risorta, c’è il caseificio Antico Demanio con annessa azienda zootecnica ben articolata in tutta la filiera produttiva: una realtà che ci consente di comprendere l’intero ciclo di produzione. L’azienda, gestita dalla famiglia Campomaggiore con l’aiuto e il controllo di professionisti del settore, punta solo alla trasformazione del latte prodotto del loro allevamento per garantire una mozzarella di qualità coniugando l’antica tradizione casearia “made in Caserta” alle tecniche più avanzate.
_______________________

Caseificio Bellopede&Golino
_____________________
S. Provinciale 335 (ex S.S. 265) Km 27,500 Marcianise (Ce)

Telefono: 0823 821315 Sito web: www.bellopedeegolino.com Mail: info@bellopedeegolino.com

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 09:00-20:00 domenica 08:00-14:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, mozzarella affumicata

La storia inizia nel 1970 con il fondatore, attuale presidente, Tommaso Golino, cresciuto con la passione per gli allevamenti, ereditata da suo nonno. L’azienda oggi è considerata tra le più importanti aziende produttrici di mozzarella di bufala campana dop, in grado di soddisfare sia le esigenze del mercato locale che internazionale. La mozzarella viene prodotta con latte proveniente da bufale di un allevamento in proprietà e da altri allevamenti bufalini del casertano. Nel laboratorio operano i due “curatini” storici seguiti da collaboratori esperti del settore. Il prodotto, in parte è mozzato a mano ed in parte con l’uso di macchine.
______________
Caseificio La Reale
______________
via Case Sparse – S.P. 7 località Cappella Reale, Falciano del Massico (Ce)

Telefono: 0823 740233 Sito web: www.caseificiolareale.com Mail: caseificiolareale@libero.it

Orari di apertura: dal lunedì alla domenica 07:00-20:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, caciocavallo

La Reale è a Falciano del Massico in località Cappella Reale, luogo che prende il nome da una cappella dove il re Ferdinando di Borbone si fermava a pregare per riposarsi dalle fatiche della caccia. L’azienda casearia-bufalina è stata fondata nel 2001 dai fratelli Biagio e Antonio Benedetto, allevatori e casari alla terza generazione. I metodi di lavorazione del latte di bufala, che giunge al caseificio da allevamenti in proprietà situati in zone limitrofe, sono di tipo artigianale, dove solo una piccola percentuale della fase ultima, la formatura, è meccanizzata nel pieno rispetto delle nuove normative vigenti in tema di materia di igiene e sicurezza alimentare.
_______________________________
ABC Coop Allevatori Bufalini Casertani
_____________________________
SS Appia Km 196,400 Vitulazio (Ce)

Telefono: 0823 621560 Sito web: www.coopabc.it
Mail: info@coopabc.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 09:00-18:00 domenica 08:30-13:30

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, formaggi, burro

Questa cooperativa è stata fondata nel 1978 dai soci allevatori bufalini con l’impegno di produrre in modo tradizionale e genuino la mozzarella di bufala campana, trasformando unicamente il proprio latte di bufala raccolto ogni mattina dalle aziende agricole della cooperativa situate nel territorio casertano e beneventano area dop. In quest’ottica i soci, allevano i capi bufalini ponendo attenzione e riguardo a tutti i fattori che influiscono sulla produzione. La cooperativa è stata la prima a commercializzare il prodotto sul mercato francese.
_______________________________
La Marchesa Società Cooperativa Agricola
_______________________________
Via Appia Km. 11,800
Teverola (Ce)

Telefono: 081 8119939 Sito web: www.la-marchesa.it Mail: info@ la-marchesa.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 08:30-19:30 domenica 8:30-14:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, burro

La società cooperativa agricola La Marchesa con sede a Teverola, che conta tredici soci tutti allevatori bufalini e trasformatori, è nata sotto la guida e la gestione del presidente Giuseppe Cirillo. Il latte bufalino, destinato alla lavorazione semi-artigianale dei diversi formati previsti dal disciplinare di produzione, in gran parte è conferito dai soci. Partita con un’offerta prevalentemente di tipo artigianale rivolta al mercato locale, negli anni si è trasformata in una delle realtà lattiero-casearie bufaline più grandi ed affermate della provincia di Caserta con l’adozione e l’utilizzo di impianti tecnologicamente avanzati.
______________

Fattorie Garofalo
_____________
via Santa Maria, 121 Capua (Ce)

Telefono: 0823 622681/620044
Sito web: www.fattoriegarofalo.it Mail: info@fattoriegarofalo.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 08:30-20:30 domenica 08:00-14:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, burro, formaggi

La famiglia Garofalo, erede di una forte tradizione nel settore lattiero-caseario bufalino, opera a Capua dal 1991. Le Fattorie Garofalo, in pochi anni attraverso la cooperazione aziendale, la costante crescita e l’adozione di una tecnologia di avanguardia hanno saputo trasformare un caseificio artigianale in una delle realtà leader del settore.

Oggi l’azienda è strutturata sull’intera filiera e conta cinque allevamenti in proprietà situati nel casertano, da dove arriva la maggior parte del latte trasformato in mozzarelle, trecce e bocconcini dop.
__________________
Caseificio Casaro del Re
__________________
via S. Maria Capua Vetere
Capua (Ce)

Telefono: 0823 620019
Sito web: www.casarodelre.it
Mail: info@casarodelre.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 08:30-20:30 domenica 08:30-14:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, burro

Il caseificio già esistente è stato rilevato dal gruppo Garofalo nel 2001, che ne ha assunto il controllo e la gestione dell’attività, con l’idea e l’intento di creare un gioiello caseario artigianale di avanguardia qualche metro più in là dalle Fattorie Garofalo. Le sfere, le trecce, le ciliegine ed i bocconcini vengono prodotti in gran parte, con latte proveniente da bufale allevate a stabulazione semi-libera e al pascolo di allevamenti situati nell’area casertana in proprietà dello stesso gruppo societario. Ha il vanto di fornire il prodotto alla casa Reale d’Inghilterra.
_____________

Casearia Caputo
____________
via Roma, 90
Teverola (Ce)

Telefono: 081 8119478
Sito web: www.caseificiocaputo.it
Mail: info@caseificiocaputo.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 07:30-13:30/15:30-20:30 domenica e giovedì 07:30-13:30

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, yogurt, formaggi

Questa casearia ha sede a Teverola ed è tra le prime sul territorio aversano.

La storia della famiglia Caputo come casari inizia nel 1977 quando Alberto, il capostipite, apre un caseificio in società, di tipo artigianale con la vendita diretta nella provincia di Napoli. Il latte proveniente da allevamenti bufalini del casertano, di cui uno in comproprietà, viene trasformato in modo artigianale, dove la filatura avviene in mastelli di legno e la formatura è prevalentemente a mano e su richiesta a macchina.
_____________

Caseificio Luise
____________
via Domitiana, Km 30,500
Castel Volturno (Ce)

Telefono: 0823 762040 Sito web: www.caseificioluise.it Mail: info@caseificioluise.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 08:00-20:00 domenica 08:00-14:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta

Lo storico caseificio Luise che troviamo sulla via Domitiana, è alla terza generazione ed è gestito magistralmente da Mario Luise, che con passione e quotidiana dedizione, continua a garantire serietà nel settore conservando la tradizione della mozzarella di bufala campana così come gli ha insegnato suo padre. Il latte proviene da bufale allevate nel territorio dei Mazzoni, da cui si ottengono le diverse pezzature di mozzarella dop previste dal disciplinare di produzione. La lavorazione è di tipo artigianale, dove solo una ristretta percentuale della formatura è meccanizzata.

_________________
La Mozzarella D.O.C.
________________
via Abruzzi, 88
Vairano Patenora – frazione Scalo (Ce)

Telefono: 0823 642006
Mail: donatosalzano@yahoo.it

Orari di apertura: dal lunedì alla domenica 6:30-20:00

Visitabilità dell’azienda: tutti i giorni dalle 06:30-11:00 per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta

Se vi trovate all’uscita dell’autostrada del Sole di Caianello e volete provare l’autentica mozzarella di bufala campana dop risulta facile raggiungere il caseificio “La Mozzarella D.O.C.” dei fratelli Salzano a Vairano Scalo frazione di Vairano Patenora. I due fratelli hanno ereditato il caseificio nel quale investono passione, sacrificio e devozione del lavoro di casaro dal padre Tommaso. Il loro è un prodotto interamente artigianale perché mantiene l’aspetto umano in tutte le fasi di lavorazione, dove la filatura avviene in mastelli di legno per usi leali e costanti e la mozzatura è esclusivamente a mano.
_____________________

Caseificio Campania Felix
___________________
S.P. 333 Km.12,750
Grazzanise (Ce)

Telefono: 0823 991820 fax 0823 563984
Sito web: www.cfelix.it
Mail: info@.cfelix.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 08:00-20:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: mozzarella con latte di bufala con caglio vegetale per vegetariani, mozzarella con latte di bufala al tartufo

Il caseificio Campania Felix è situato a cavallo dei comuni di Francolise e Grazzanise, nel territorio dei “Mazzoni”: una regione dell’antica Terra di Lavoro un tempo zona paludosa ricca di acquitrini e pascoli, poi bonificata per opera di dei Borbone. Quest’azienda si è proposta di continuare la tradizione di famiglia dell’allevamento bufalino per ottenere un latte di eccellente qualità da trasformare in mozzarella di bufala campana dop.
Il loro prodotto certificato ha una duplice linea produttiva: lavorazione artigianale e mozzatura a mano per il mercato locale e una lavorazione meccanizzata per il mercato estero.
___________________________________________

Caseificio Le Terre di Don Peppe Diana – Libera Terra
_______________________________________
via Pietro Pagliuca, traversa del Cigno
Castel Volturno (Ce)

Telefono: 393 9069219/340 2810541
Mail: info@leterredidonpeppediana.it

Orari di apertura: dal lunedì al venerdì 09:00-16:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta

La cooperativa sociale ha acquisito un terreno confiscato alla camorra, è nata nel 2010 in seguito ad un bando pubblico, ed è stata dedicata, portandone il nome, alla memoria del sacerdote ucciso dalla camorra nella sua chiesa, il 19 marzo del 1994. La lavorazione del latte di bufala proveniente da allevamenti situati in aree limitrofe viene trasformato su una linea semi-artigianale in mozzarella di bufala campana dop: un prodotto capace di offrire oltre al sapore della sua tipicità anche i sapori della giustizia e della libertà.
_________________

Caseificio La Baronia
________________
S.S. Sannitica
loc. Truli Castel di Sasso (Ce)

Telefono: 0823 659014/659025
Sito web: www.labaronia.com Mail: labaronia@labaronia.com

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 08:00-20:00 domenica 08:00-17:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, mozzarella affumicata

La Baronia nasce nel 1990 quando i soci Luca e Alfonso Cutillo, dopo una breve esperienza maturata in precedenza, decidono di trasformare il latte di bufala di propria produzione in un piccolo caseificio artigianale. Nel corso degli anni, puntano all’ampliamento aziendale per migliorare la qualità della produzione e per adeguare la propria attività alle diverse esigenze di mercato, nell’intento di fornire un prodotto che, pur rispettoso della tradizione, non fosse estraneo ai processi tecnologici e di sicurezza di una moderna produzione alimentare. Oggi, questo caseificio rappresenta una delle più grandi realtà lattiero-casearie della provincia di Caserta con diciannove punti vendita sparsi sul territorio campano e laziale.
_____________

Caseificio Diana
____________
via Acquaro, 122 Casal di Principe (Ce)

Telefono: 081 8163007 Sito web: www.caseificiodiana.it
Mail:
caseificiodiana@libero.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 08:00-13:00/15:00-20:00 domenica 08:00-14:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, mozzarella affumicata

Il caseificio Diana è a Casal di Principe, nella pianura del bacino inferiore del Volturno, territorio ritenuto da sempre uno dei principali centri di allevamento della bufala. La storia di questo caseificio nasce nel 1950 con la famiglia Diana, che gestisce anche l’azienda agricola ubicata nella storica località Pontoni nel comune di Vitulazio, dove allevano i capi bufalini alimentati con foraggi di elevata qualità prodotti quasi interamente nella stessa tenuta, da cui ricavano il latte destinato al caseificio per la lavorazione del prodotto.
__________________

Caseificio Marrandino
_________________

Via Pagliuca, 2 Castel Volturno (Ce)

Telefono: 0823 761164 Sito web: www.marrandino.it Mail: info@.marrandino.it

Orari di apertura: dal lunedì alla domenica 08:00-20:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, yogurt, formaggi, caciocchione

Il caseificio è situato nelle campagne che si affacciano sulla fascia costiera di Castel Volturno e nasce nel 1942 con Pasquale Marrandino, allevatore di bufale, che inizia produrre mozzarella trasformando piccole quantità di latte proveniente dal suo allevamento in un laboratorio artigianale a conduzione familiare. Oggi, Marrandino è alla terza generazione ed è diventata una tra le aziende leader del settore lattiero-caseario locale, successo dovuto alla produzione di mozzarella senza dimenticare i vecchi insegnamenti dei maestri casari.
___________________

Caseificio Antico Casale
__________________

via Padule, 4 trav. Mondragone (Ce)

Telefono: 0823 979194
Sito web:
www.caseificioanticocasale.it Mail:caseificioanticocasale@live.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 06:30-13:30 /15:30-20:00
domenica 07:00-14:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, bocconcini con panna, formaggi, burro

Il caseificio è a Mondragone ed ha una storia giovane. Tutto inizia nel 2000, quando i due cognati Francesco Razzino e Filomena Esposito, dopo una prima esperienza con la gestione di un punto vendita di un altro caseificio e dopo alcuni corsi di formazione nel settore lattiero-caseario mettono in piedi l’Antico Casale. Grazie all’offerta di un prodotto artigianale, genuino e poi certificato, la produzione e il fatturato del caseificio è incrementata fortemente, tanto da essere reputato tra i più affermati di tutta l’area mondragonese, con la vendita diretta.
_______________
Caseificio Colonne
______________

via Domitiana km. 33,700 Castel Volturno (Ce)

Telefono: 0823 851302
Sito web: www.caseificiocolonne.it
Mail:
info@caseificiocolonne.it

Orari di apertura: dal lunedì alla domenica 08:00-21:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta di bufala

Al caseificio Colonne, tra la trasformazione del latte, la gestione, il marketing e le vendite, lavora l’intera famiglia Nobis. Il primo caseificio nasce a Melito (Na) con una lavorazione totalmente artigianale. Con il trascorrere del tempo intensificano la produzione, il mercato si amplia e ad un certo punto decidono di trasferirsi in un territorio dop, rilevando una struttura già esistente a Castel Volturno mantenendo sempre lo stesso nome e l’artigianalità; un trasferimento sentito per avere la certificazione dop usufruendo così del marchio, in modo da offrire maggiori garanzie al consumatore.
_________________________

Caseificio ESSE DI, Nonna Rosa
_______________________
via S. D’Acquisto, 67/73 Aversa (Ce)

Telefono: 081 5038555
Mail:
caseificiononnarosa@virgilio.it

Orari di apertura: dal martedì al sabato 07:00-14:00/16:00-20:00 domenica e lunedì 07:00-14:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Diversificazione dei prodotti: ricotta, caciocavallo, mozzarella affumicata, burriello

L’arte e la tradizione della lavorazione della mozzarella di bufala di Francesco Serra detto Franchino, primogenito di una famiglia di commercianti di mozzarelle, vanno ricercate nel cuore del centro storico di Aversa, quando nel palazzo in cui abitava, si trasformava il latte di bufala di famiglia. Un ragazzo che all’età di tredici anni mette per la prima volta le mani nell’impasto dell’oro bianco, ne rimane affascinato tanto da capire che questo mestiere sarebbe stato il suo futuro. Con gli anni riesce a trasmettere il patrimonio e le conoscenze ai suoi figli che dal 2003 lavorano al caseificio. Qui, è prodotto il “burriello” una mozzarella ripiena di panna e bocconcini, disponibile solo su prenotazione.

 

39 commenti

  • Filippo

    (17 giugno 2014 - 23:30)

    Caseificio La Fenice a Presenzano ma soprattutto caseificio Leuci all’ uscita di Caserta Nord

    • Antonella D'Avanzo

      (18 giugno 2014 - 15:42)

      Salve signor Filippo,
      in questa guida sono stati inseriti venti caseifici casertani che operano nella DOP ed iscritti al Consorzio di Tutela.
      I due caseifici da Lei indicati non sono stati inseriti perchè non fanno parte di tale sistema. Buon prodotto anche il loro, grazie per la segnalazione.
      Saluti
      Antonella D’Avanzo

      • Silvio

        (19 agosto 2014 - 12:36)

        Dopo anni che non passavamo più da questo Caseificio,Campania Felix, dove tra l’altro, abbiamo sempre trovato ottima mozzarella, siamo passati Domenica scorsa ,17 agosto 2014 e………con fiducia, della qualità sempre trovata, compriamo della Mozzarella (di giornata ,ci conferma la signora al banco) fresca; paghiamo e salutiamo …….
        A sorpresa nella busta contenente la mozzarella e il l’acqua di Governo,dal brutto sentore, non solo troviamo dei Bocconcini piccolissimi come olive ascolane che non avevamo chiesto ma, mozzarella che a dir poco , altro che di giornata, doveva essere della settima prima vista la consistenza secca, durissima e che si sfaldava solo a toccarla.
        Ora dico io, ma secondo la signora, unica nel caseificio, che ci ha servito, eravamo tanto fessi da comprare mozzarella sul punto di essere AVARIATA e non capirlo ? Forse si è detta ” è gente di passaggio la quale magari non passa più di qua e gli rifilo il BIDONE ” La signora si sbaglia , in quanto, sappiamo valutare la mozzarella fresca di tutta la Campania in quanto esperti dell’oro bianco…Gli auguriamo, io e la mia famiglia che i soldi che gli abbiamo dato,almeno, ne faccia buon uso ! ….Un Applauso caloroso alla signora !

      • michele fiorillo

        (29 agosto 2014 - 16:45)

        ki non si iscrive per suoi motivi personali se lavora bene merita di essere citato

  • Antonio

    (19 giugno 2014 - 10:15)

    Ho avuto modo di mangiare solo alcuni dei prodotti dei caseifici sopra elencati (Bellopede, per esempio, mi piaceva più qualche anno fa….) ed ho avuto il piacere di mangiare, più di qualche volta, anche i prodotti (mozzarelle e formaggi vari) del caseificio La Pagliara, all’uscita Caianello della A1 e non mi hanno mai deluso…
    De gustibus, probabilmente…..

  • alessandro moscato

    (23 giugno 2014 - 07:54)

    La Fenice di Presenzano non è Dop, è di più: Dom.

    • Fulvia

      (5 luglio 2014 - 14:29)

      Ottima mozzarella e ricotta squisita al caseificio I due pini

      1 Via Appia, Pastorano, CE

  • Guido

    (27 agosto 2014 - 21:40)

    Per il Caseificio di Migliore Rosa di Mondragone,una specie di cult di riferimento della mozzarella per tutto il comprensorio Mondragonese e non solo,non c’era proprio posto?

  • michele

    (28 agosto 2014 - 02:38)

    Ponte a Mare? Se non erro Gambero Rosso l’aveva valutato il migliore in assoluto

    • luciano pignataro

      (28 agosto 2014 - 09:45)

      La risposta alla sua domanda è nel titolo: si tratat dei caseifici dop, ossia di quelli che producono mozzarella con il marchio cerificato europeo sottoponendosi a spese e controlli. Non discuto le scelte del Gambero, ma si tratta di un’azienda privata. Noi come parametro per scrivere pensiamo che il marchio dop sia un parametro valido e oggettivo. Il resto sono chiachciere o rispettabili gusti personali

      • michele

        (29 agosto 2014 - 15:49)

        …ho compreso…quindi anche la mozzarella di Vannullo non è mozzarella?
        i controlli…da chi vengono effettuati? ne parliano…

        • Luciano Pignataro

          (29 agosto 2014 - 17:40)

          Quella di Vannulo è un ottima mozzarella, ma non è dop. E noi privilegiamo la dop, ossia la certificazione europea perché nel mercato globale è questo il marchio che conta.
          Questa discussione è vecchia di vent’anni: tutti i prodotti affermati sono tutelati da marchi e da consorzi che li controllano. Il resto sono chiacchiere.

  • Michele

    (19 settembre 2014 - 21:18)

    Mi fa piacere che manca il caseificio Rubino Cirigliana, e che avete scelto solo quelli top

  • michele

    (6 aprile 2015 - 14:11)

    chiacchiere??!!? che valore ha il marchio DOP quando vengono certificati prodotti adulterati?
    http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/12/06/vaccini-alle-bufale-scoperta-la-truffa-in-4-ai-domiciliariNapoli09.html

    Poi mi chiedo cosa ne pensano gli altri affiliati “onesti” a comparire su di una guida con dei pregiudicati per truffa alimentare?

  • alfonso

    (6 aprile 2015 - 14:50)

    Non entro nella polemica, vannulo fa un ottima mozzarella ma per il mio negozio compravo e rivendevo quella dell’Antico Demanio di Calvi, che all’epoca era la migliore…..

  • graziana

    (8 aprile 2015 - 09:11)

    Finalmente un post sulla vera Mozzarella di Bufala Campana! Era ora!
    Non me ne vogliano le altre provincie Campane ma non c’é paragone… Provare per credere… E spero che anche i grandi Chef italiani se ne rendano conto.
    Condivido subito sui profili dei miei social

  • graziana

    (8 aprile 2015 - 09:24)

    Mi ha stupito non vedere il Caseificio di Migliore Rosa a Mondragone. Non ha più lo stesso fornitore di latte di bufala che ora rifornisce il caseificio La Reale di Falciano del Massico per cui la bontà del prodotto è un po cambiata ma, è sempre un’ottima mozzarella! Capisco il criterio di scelta relativamente al marchio dop ma visto che l’azienda se pur privata É segnalata da Gambero Rosso sarebbe stato corretto inserirla specificando che però non ha il marchio dop comunque grazie tanto per questo post che, a mio avviso, é indispensabile nel rendere l’idea di quelle che sono le vere delizie gastronomiche della Campania.
    Grazie!

  • Nicola

    (8 aprile 2015 - 19:53)

    Come mai Mandara non è citato?

  • graziana

    (8 aprile 2015 - 22:13)

    scusami se mi permetto di risponderti io. Non so se Mandara ha l’etichetta dop o memo ma, permettimi di dirti che, la qualità di questo caseificio non é nemmeno lontanamente paragonabile alla bontá delle produzioni degli altri caseifici in elenco. Non me ne volere ma ch’ell che ce vo ce vo!

  • Luigi

    (8 aprile 2015 - 22:24)

    La mozzarella non Dop si può fare anche con latte proveniente dalla Romania, congelato, di qualunque razza animale,
    La mozzarella di bufala campana D.o.p è un prodotto tutelato e controllato dall Unione Europea ammette come ingrediente solo il latte di bufala lavorato non oltre le sessanta ore dalla mungitura è un prodotto eccezionale riconosciuto in tutto il mondo come un eccellenza assoluta.
    Inoltre se si scoprono scandali sulla Dop è grazie ai controlli esistenti, difatti scandali sulla non dop che viene controllata solo dall asl e non dai nas e compagnia cantante Nn se ne sentono mai… Tu credi che non facciano imbrogli
    Caro Filippo impara a leggere i bollini ed informati ma soprattutto mangia sano Nn mettere in bocca la prima cosa che trovi

  • annamaria

    (9 aprile 2015 - 11:44)

    Mi risulta che Mandara sia comunque il maggiore produttore e socio del Consorzio quindi qualcosa di buono lo farà…nemo profeta i patria….

  • david man

    (13 aprile 2015 - 03:24)

    Cara signora Antonella D’Avanzo lei ha elencato le più grandi aziende produttrici di mozzarella in campania, ma se mi dice che la mozzarella della garofalo, della marchesa e del casolare è mozzarella allora mi permetta di dire che lei non ne capisce un cavolo! Questi produttori de lei sopraelencati sono produttori che esportano all’estero gran parte della mozzarella prodotta ed il marchio dop funge da garanzia per un potenziale acquirente e nient’altro! si mangi la mozzarella del caseificio agnena,la cancellese, ponte a mare o come citato da lei la reale e penso che la lista la riscrivera da capo! cordiali saluti

  • Gennaro Mormone

    (6 maggio 2015 - 15:14)

    Qualche anno fa mangiai un ottima mozzarella di bufala presa al caseificio di Antonio Farina a Capodrise. Come mai non figura? È uscito dalla DOP?

  • mauro

    (7 maggio 2015 - 07:17)

    Caseificio Salicella 20 anni di storia sempre nelle migliori classifiche oggi non viene neanche nominato tra i primi 20 caseifici del consorzio della DOP.
    Molto strano.

  • Antonella D'Avanzo

    (7 maggio 2015 - 21:42)

    Il caseificio Farina di Capodrise non opera più da diverso tempo, ha dichiarato fallimento.

  • Antonella D'Avanzo

    (7 maggio 2015 - 22:46)

    Caro signor David, non è gentile da parte sua dire ad una signora che non conosce: “tu non capisci un cavolo”! Io preferisco e consumo il prodotto dop, devo essere insultata per questo?
    Non mi risulta che il caseificio “Il Casolare” di Alvignano sia una grande realtà casearia che esporta all’estero, è un piccolo caseificio artigianale; ho assaggiato più di una volta la mozzarella dop di Garofalo e La Marchesa, per me ottimi prodotti.
    Questo è un elenco di indirizzi dove acquistare la mozzarella di bufala campana con certificazione dop, non è una classifica dei 20 migliori caseifici della provincia di Caserta (cosa che ho scritto e ripetuto più volte). Quando deciderò di stilare una guida ai caseifici non aderenti al Consorzio di Tutela e quindi che non producono il formaggio dop terrò presente le aziende da Lei indicate.
    Ricambio i saluti.

  • SALVATORE CIPOLLETTA

    (19 maggio 2015 - 21:17)

    Caseificio Costanzo a Lusciano n°1 per qualita’ per igiene e sopratutto per il sapore unico dei suoi prodotti.

  • michele calvanese

    (19 maggio 2015 - 23:27)

    Egr. Dott. Pignataro questa volta non si tratta di DOP…perchè non c’è Ponte A Mare…la migliore mozzarella secondo il GamberoRosso?

  • Giuseppe Terro

    (21 giugno 2015 - 18:00)

    Assolutamente non può mancare quella del Caseificio Elite. Mozzarella squisita, una delle migliori.
    S.S. Casilina, km. 186 Calvi Risorta(CE),

  • Antonio

    (7 luglio 2015 - 12:53)

    non siamo in provincia di Caserta ma in una zona di grandi allevamenti bufalini. Siamo a Maenza (LT) vicino alla Valle dell’Amaseno. L’Azienda agricola familiare Realacci, produce mozzarelle di bufala che sono assolutamente alla pari dei famosi caseifici della zona di Capaccio , nel salernitano. Producono solo su ordinazione. Per anni ho cercato una mozzarella di grande qualità, l’avevo trovata nel caseificio Taverna Penta, strepitosa ma troppo distante da me. Ora ho trovato lo stesso sapore a pochi km da casa con Realacci.

  • Cosimo

    (16 luglio 2015 - 14:05)

    Io capito spesso dalle parti di Aversa e il caseificio Caputo ha una maozzarella eccezionale, come chi capita spesso di passare a Caianello, dove mi fermo al caseificio La Pagliara, che non è nella lista dei caseifici citati, ma posso assicurare che non mi ha mai deluso, anzi per me è tra le migliori mozzarelle che io abbia mai mangiato.

  • Sauro

    (4 agosto 2015 - 17:12)

    Premetto che non sono un esperto, ma un semplice ed assiduo mangiatore di mozzarella che abita all’estero ma che compra mozzarella anche in Italia.

    Dopo aver per tanti anni mangiato solo mozzarella DOP di tutti i tipi, ho provato Ponte a Mare.

    E sono rimasto stregato. Non era semplicemente piú buona, era proprio un altro prodotto!

    Poi c’è da dire che la spediscono per posta in Italia e sono efficientissimi.

    Complimenti a loro per la bravura e la passione

  • Gaetano Orto

    (8 maggio 2016 - 20:19)

    salve a tutti io vivo in Germania a Stoccarda sto cercando urgentemente un caseificio che sia disponibile a spedirmi in Germania la Mozzarella di bufala. Grazie per la collaborazione e fatemi sapere

  • MARCO GIUSTINI

    (20 giugno 2016 - 02:31)

    Che Bellezza …… Bell’ articolo e , la prima foto sembra un fiore … che dire …..siete i migliori …. Quale di questo e distribuito bene nella mia Arezzo ? Gli aretini sono tutti buone forchette e credo che andrebbe a ruba il prodotto ….

    cari saluti

    Marco Giustini

  • Vincenzo A. Bruno

    (3 luglio 2016 - 22:59)

    Noto che tanti lamentano l’assenza del proprio caseificio preferito nella lista stilata dalla Signora D’Avanzo. Io ho sempre, da oltre 15 anni, acquistato la mozzarella al caseificio La Pagliara di Caianello e mi son sempre trovato benissimo e lo consiglio. Mi fa tuttavia piacere apprendere che ce ne sono tanti altri considerati eccellenti ora da uno ora da un’altro e mi propongo di recarmi, nelle prossime occasioni, in qualcuno di tali caseifici per gustare la loro mozzarella e valutare di persona.Senza prescindere dalla qualità e dall’igiene il gusto è sempre un fatto individuale.
    Tanti saluti a tutti
    VBR1

  • Emanuele

    (10 luglio 2016 - 20:28)

    Secondo me in questa lista non dovrebbe mancare il caseificio “la Pagliara” sito in caianello.

  • marco

    (11 luglio 2016 - 09:58)

    io del “bollino DOP” non mi ci fido.
    sembra tutto perfetto tutto ok ,,,, si fanno i controlli e quindi è tutto SICURO ………
    ma guarda caso nessuno cita scandali e affini ………di latte congelato (sotto varie “forme”) che arriva nei caseifici che producono col bollino ………
    dei controllori che prima ancora di ricevere le mazzette ricevono ” messaggi” (intimidatori) mahhh
    vorrei proprio vedere il veterinario o controllore che sta andando a controllare un caseificio che appartiene alla camorra. ….Come si regolerà in caso di anomalia/difformità?
    Questa cosa non la dice nessuno …… solo ogni tanto “esce fuori”

    a questo punto ……..se non c’è certezza…….preferisco mangiare una mozzarella che al 60% contiene latte tedesco o rumeno…. anzichè “CREDERE ed avere fede” in una religione che forse non esiste

  • Giovanni

    (19 agosto 2016 - 12:05)

    Salve pero’ avete scordato un ottimo caseificio da inserire Ponte a Mare a Castel Volturno CE premiato anche dal gambero rosso non gli faccio la pubblicita’ ma questi signori meritano considerazione al 100 % il caseificio Schiavone a Casal di Principe che fa’ un ottima e gustosa mozzarella i a Presenzano nell’alto casertano vi e’ il caseificio La Fenice che per me e’ un top della mozzarella di bufala molto buona quella dei fratelli Salzano del caseificio La Mozzarella DOC di Vairano Patenora Frazione Scalo che avete messo nell’elenco io sono un semplice amante della mozzarella doc Campana e i caseifici da me menzionati sono un elaborazione di anni di ricerca cambiando i vari punti vendita di mozzarella spero con il mio consiglio di far mangiare un ottima mozzarella a chi e’ un consumatore accanito di questo prodotto

  • Uno che ne sa abbastanza

    (19 agosto 2016 - 12:24)

    Caro Marco, hai perfettamente ragione, condividendo ciò che dici in parte. Non dimentichiamoci che c’è sempre qualcuno che si distingue dalla massa. Chissà perché tutti i caseifici non iscritti al DOP, preferiscono quella “NON”. I controlli avvengono regolarmente ovunque, non più dai veterinai ma bensì dai NAS, GdiF, Forestale ecc.. Inoltre con quali criteri sono definiti i 20 migliori caseifici? Vi invito a provare la mozzarella di un caseificio che conosco, dove a mio parere non si può chiedere di meglio. Vi lascio il sito per poterlo raggiungere: http://www.caseificiofranzese.it

I commenti sono chiusi.