Terra Mia la Margherita per Pino Daniele l’ha pensata Vincenzo Di Fiore

Letture: 244
Vincenzo Di Fiore Terra Mia la Margherita per Pino Daniele

di Tommaso Esposito

Terra mia, terra mia, comm’è bello a la penzà
Terra mia, terra mia, comm’è bello a la guardà
Nun è overo nun è sempre ‘o stesso
tutt’e journe po’ cagnà
ogge è diritto, dimane è stuorto
e chesta vita se ne va!

Ecco, si canticchiava questa canzone per ricordare Pino Daniele quando è arrivata in tavola la nuova Margherita di Vincenzo Di Fiore.
Bella nella sua perfetta imperfezione.
Come un’opera d’arte moderna.
Oggi tutta tonda e domani no.
Come la è lo juorno nella canzone, ogge è diritto, dimane è stuorto.
Terra Mia sarà, allora, da oggi il suo nome.
Ci sono i pomodori pelati a mano e conservati sotto sale da Carlo D’Amato per i Sapori di Corbara.

Vincenzo Di Fiore Il pomodoro pelato a mano sotto sale di Carlo D’Amato

C’è la mozzarella di Bufala Campana Dop.
C’è l’olio evo del Sannio.
C’è il basilico.
E c’è l’impasto di Vincenzo Di Fiore, soffice, morbido, scioglievole come non mai.
Una vera pizza napoletana.

Vincenzo Di Fiore Terra Mia la Margherita per Pino Daniele

Pino Daniele, Terra Mia è la Margherita dedicata a te.

Pizzeria Bella Napoli
Acerra (Na)
Via Muro di Piombo (ex capolinea 171 Rione Madonnella)
Tel. 081. 3198112

 

13 commenti

  • tonino petrella

    (7 gennaio 2015 - 09:18)

    Che dire, emozione! Ma se non c’era Tommaso Esposito a proporla, a catalizzarla, dubito che la cosa avrebbe centrato il mio cuore. Perchè Tommaso è sensibile e riesce ad astrarre da un episodio di dolore un sorriso, lieve, ma che potrà diventare un ragionato riflesso della vita, perchè la vita, appunto, è fatta di gioie e dolori. Grazie, Tommaso, per averci regalato questa cosa bella, e grazie, ovviamente, anche a Vincenzo Di Fiore, per aver interpretato un sentimento così delicato, trasportandolo in quello che fa, che produce, che estrapola dal suo testimoniare il lavoro come uno strumento di poesia e, perchè no, di pace!

  • attilio

    (7 gennaio 2015 - 23:20)

    La mozzarella non è di bufala l olio non è quello scritto dal sign tommaso esposito e di terra mia non c’è niente parola di Attilio Albachiara Uno

    • Tommaso Esposito

      (8 gennaio 2015 - 09:07)

      Attilio chi?

  • Giuseppe milti

    (8 gennaio 2015 - 19:59)

    Ma che dici Vincenzo di fiore usa solo prodotti di eccellenza

  • di nardo giuseppe

    (8 gennaio 2015 - 23:19)

    ma che dici attilio la tua pizza e cotta con forno a gas ma stai zitto.di fiore vincenzo e meglio di te sei superato

  • fusco antonio

    (8 gennaio 2015 - 23:21)

    attilio bella napoli ti ha superato e tu sei geloso .poi hai i forni a gas come il nord

  • de Luca luigi

    (9 gennaio 2015 - 12:00)

    Attilio tu parli di gelosia purtroppo Vincenzo di fiore ha qualità e prezzi .ormai da mesi vedo da bella Napoli di di fiore Vincenzo e dopo anni a fare la pizza da te ho notato la differenza di sapore e digeribilità secondo me che ho provato entrambi di fiore Vincenzo e migliore di parecchio di Attilio albachiara .e il numero uno ad acerra e sicuramente Vincenzo!!!!! POI LA PIZZA NEL FORNO A GAS NON È UNA PIZZA DOC.IN PRATICA ATTILIO E GELOSO….

  • attilio

    (9 gennaio 2015 - 13:13)

    Io non voglio offendere nessuno però visto che ancora una volta mi rendo conto di avere s che fare con gente incompetenti vi spiego delle cose, la combustione del forno o a legna o a gas non cambia nulla devi essere solo un campione per non far cspire la differenza ..per non parlare della pulizia del locale e del pizzaiolo ma mi faccia il piacere lavatv…….

  • Attilio

    (9 gennaio 2015 - 13:36)

    Pizzeria attilio di forni ne a quattro , c’è gente che vuole cambiare è c’è gente sul tradizionale.

  • Terracciano giuseppe

    (9 gennaio 2015 - 16:28)

    Grande Vincenzo queste critiche non opportune del signor Attilio fanno sii che il vero numero uno sei tu cioè Vincenzo di fiore!!! Tu hai idee e prodotti !Attilio parli di persona fra te e Vincenzo? ? Dai hai il coraggio di confrontarti ?? Tu sei sputtanato da tutti …….

  • Attilio

    (9 gennaio 2015 - 23:26)

    Accetto la sfida dove e quando vuoi enzo di fiore il tuo pizzaiolo e stato insegnato come fornaio dalla mia famiglia prendi informazioni e poi parli e poi io non sono mai stato sputtanato teng stoff misura e qualità e vien a scol a do me se vuoi imparare a fare capire e mangiare la pizza

  • Terracciano giuseppe

    (10 gennaio 2015 - 02:07)

    Caro Attilio acerra parla male della tua vita in generale punto!!! Vincenzo di fiore adesso è più bravo di te lo dicono tutti ormai è il pizzaiolo del presente.fuori acerra si parla di lui .rassegnati albachiara

  • Attilio

    (10 gennaio 2015 - 12:27)

    Io non so tu chi sei se parli della vita privata presentati di persona e ti insegno a vivere poi se parli della professionalità allora te lo scrivo adesso …parlami dello staff della pizzeria che tu stai citando io li faccio lo spelling di ognuno di loro …poi nella vita ci vogliono le palle tu ce l’hai ???? Presentati e non dimenticare che io sono sempre disponibile alla sfida…..

I commenti sono chiusi.