Napoli, 22 aprile. Una Pizza Per l’Estate by Molino Caputo

Letture: 158
Antimo Caputo con Farina Oro a lunga lievitazione
Antimo Caputo con Farina Oro a lunga lievitazione

La creatività abita a Napoli e la pizza ne è uno degli esempi migliori. Quello che molti non sanno è che, ogni anno, nuove proposte di stagione affiancano gli intramontabili classici, esattamente come accade per la moda. E se già sappiamo quello che i fashion designer proporranno per la stagione estiva: lunghi abiti fluttuanti, gonne leggerissime e colori pastello, per conoscere quali saranno le pizze dell’estate 2015, dovremmo aspettare mercoledì 22 aprile. Quando la “Pizzeria Palazzo Petrucci”, in piazza San Domenico Maggiore, nel cuore del centro storico di Napoli, ospiterà “Una pizza per l’Estate By Molino Caputo”, giunta alla terza edizione e promossa da Molino Caputo.

A fare gli onori di casa ci saranno Edoardo Trotta, patron di Palazzo Petrucci e gli chef stellati Nino Scarallo del ristorante Palazzo Petrucci e Gennaro Esposito del ristorante Torre del Saracino. Otto i Maestri Pizzaiuoli che sono stati scelti per candidare le pizze più cool dell’estate 2015.

La regola aurea delle proposte sarà la qualità tout-court. A partire dalla farina e fino ad ogni singolo ingrediente. Protagonisti delle creazioni dei Maestri Pizzaiuoli saranno rigorosamente i prodotti di stagione. Le categorie di valutazione: leggerezza, freschezza, territorialità, genuinità e saporosità. Questi i grandi nomi che prenderanno parte alla manifestazione: Michele Leo, “Pizzeria Palazzo Petrucci” – Napoli; Ciro Oliva, “Pizzeria Oliva da Concettina ai tre Santi” – Napoli; Pasqualino Rossi, “Pizzeria Elite” Alvignano, Caserta; Ron Garofalo, “Pizzeria Mistral” Palermo; Roberto Susta, “Pizzeria Shekkinah” Volla, Napoli; Luca Castellano, “Pizzeria Pizzazzà” Napoli; Enzo Cacialli, “Pizzeria Don Ernesto”, Napoli; Vittorio Giordano, “Pizzeria Al Valico di Chiunzi”, Tramonti, Salerno.

Per l’occasione, il maestro pasticcere Sal De Riso proporrà una sua nuova creazione.

La sera del 22 aprile le proposte saranno presentate a un panel di esperti e di giornalisti del settore. Dal giorno dopo, si potranno degustare nelle pizzerie di tutti i pizzaioli partecipanti all’evento. Saranno poi i clienti a decretare, al termine della bella stagione il successo e il gradimento della pizza per l’estate, votando sulla pagina Facebook “Una pizza per l’Estate”