Nebbiolo Prima: il Barbaresco

Letture: 209
Nebbiolo in assaggio
Nebbiolo in assaggio

di Antonio Di Spirito

L’evento Nebbiolo Prima, svoltosi la scorsa settimana ad Alba e di cui si è già raccontato su questo blog la giornata dedica al Roero, ha presentato in seconda giornata le nuove annate di Barbaresco DOCG 2012 (102 etichette) e 20 Barbaresco Riserva DOCG 2010 il giorno precedente.

L’annata 2012 è caratterizzata da tannini che ancora non lasciano molto spazio alla godibilità immediata. I vini prodotti a Neive e Barbaresco sono mediamente più pronti e succosi di quelli prodotti a Treiso.

I Barbaresco Riserva 2010 sono mediamente su un buon livello qualitativo, ma non al livello dell’annata 2012, nonostante i tannini ancora in affinamento.

Palazzo Congressi di Alba
Palazzo Congressi di Alba

Ed ecco i nostri migliori assaggi.

Nebbiolo Prima, la sala degustazione
Nebbiolo Prima, la sala degustazione

Barbaresco Riserva DOCG 2010

Quasi tutti i vini emanano profumi floreali e di piccola frutta rossa, talvolta accompagnati da note balsamiche e terrose. Anche in bocca le note fruttate sono intense e ricche; la freschezza e la sapidità vanno a contrastare l’importante presenza del tannino, non sempre raffinato, e, spesso, determinano la persistenza del sorso. Mi limito, quindi, a nominare quelli che hanno impressionato più degli altri, magari riportando qualche particolare di distinzione.

  • Bera – Barbaresco Riserva DOCG 2010 prodotto a Neive

Materico e ricco di sapori in bocca; il tannino è importante, ma non ferma l’estensione del sorso.

  • Cascina Bruciata – Barbaresco Riserva DOCG 2010 Rio Sordo prodotto a Barbaresco

Colore molto scuro e intenso; il carattere fruttato e floreale si arricchisce di genziana e radici; molto consistente, offre una buona persistenza.

  • Francone – Barbaresco Riserva DOCG 2010 prodotto a Neive

Ottimo tannino, è minerale ed offre un finale amaricante.

  • Pelissero Pasquale – Barbaresco Riserva DOCG 2010 Ciabot prodotto a Neive

Profumi di pasticceria; fruttato, di gran corpo in bocca; finale lungo ed amaricante.

  • Piazzo Armando – Barbaresco Riserva DOCG 2010 Nervo Vigna Giaia prodotto a Treiso

Si caratterizza al naso con cuoio e tabacco; in bocca è schietto, ha una beva vigorosa e nel finale il tannino ha ancora una presenza importante.

  • Ressia Di Ressia Fabrizio – Barbaresco Riserva DOCG 2010 Canova prodotto a Neive

Complesso al naso: frutta rossa, floreale, note fumèe e terrose ed un accenno di pietra focaia; al palato ha un tannino levigato, è ricco e minerale, c’è un ritorno di fumèe, finale pulito ed equilibrato.

  • Rizzi – Barbaresco Riserva DOCG 2010 Boito prodotto a Treiso

Ha un colore scuro, al naso presenta profumi di sottobosco e note terrose; in bocca è secco, il tannino è in bella evidenza, è minerale, ha una beva cupa ma vigorosa.

  • Sarotto Roberto – Barbaresco Riserva DOCG 2010 Currà prodotto a Neive

Al naso si completa con lamponi e note ematiche; al palato offre un tannino levigato, con una nota dolce piacevole, ma il tutto in buon equilibrio.

  • Socré – Barbaresco Riserva DOCG 2010 Roncaglie prodotto a Barbaresco

I profumi tipici sono arricchiti da note balsamiche; al palato il tannino è in sintonia con il buon corpo; il sorso è lungo e appagante.

 

Barbaresco DOCG 2012

L’annata 2012, pur non essendo del tutto pronta, pur avendo dei tannini, talvolta, non del tutto risolti (polverosi o leggermente astringenti, non certamente eleganti) è comunque un’annata che ha espresso un vino più vivo, più fruttato, più vibrante. E se oltre al tannino così importante ed intenso, si apprezzano tanti altri aspetti gustativi, allora siamo davanti ad un gran vino e che la materia prima era di gran qualità. Le note fruttate e floreali sono molto intense al naso ed al palato è molto ricco e speziato.

  • Terre Da Vino – Barbaresco DOCG 2012 La Casa in Collina prodotto in più Comuni

Elegante e balsamico al naso; buon tannino, sapido, minerale, pulito, speziato, e con una beva, abbastanza agile.

  • Demarie – Barbaresco DOCG 2012 prodotto a Neive

Tipico ed elegante al naso con note di tabacco; tannino imponente, concentrato, speziato e persistente.

  • Icardi Cav. Pierino – Barbaresco DOCG 2012 Montubert prodotto a Neive

Al naso si caratterizza con sentori di cuoio e note balsamiche; in bocca un buon tannino arricchito da note minerali vanno verso un’ottima chiusura di sorso. Vino molto ben fatto.

  • Albino Rocca – Barbaresco DOCG 2012 Ronchi prodotto a Barbaresco

Al naso si distinguono note vinose e di tabacco scuro; al palato l’importante tannino è bilanciato da note sapide, minerali e speziate per un sorso persistente.

  • Boffa Carlo – Barbaresco DOCG 2012 prodotto a Barbaresco

Colore molto scuro; al naso note boisée, tabacco, terroso e fumée; materico, minerale, tannino molto presente, ma levigato, sorso lungo.

  • Cascina Luisin – Barbaresco DOCG 2012 Paolin prodotto a Neive

frutta rossa, floreale, evoluzione; fruttato, fresco, tannico, fluido, minerale / buccia di arancia secca, in bocca gustoso e succoso, ricco magari nel finale qualche ricordo di caramella d’orzo-91

  • Ceretto – Barbaresco DOCG 2012 prodotto in più Comuni

Al naso si caratterizza con note di cuoio e tabacco; in bocca il gran tannino è accompagnato da note minerali e speziatura fine.

  • Ceste Franco – Barbaresco DOCG 2012 prodotto a Barbaresco

Note ematiche e ferrose al naso; in bocca il frutto croccante è accompagnato da un tannino fiero ma non sgradevole.

  • Cortese Giuseppe – Barbaresco DOCG 2012 Rabajà prodotto a Barbaresco

Molto tipico al naso e con forte presenza di erbe aromatiche; in bocca si esprime con ricchezza di sapori: frutta croccante, ribes e mirtilli rossi, note minerali e con finale dolce e pulito.

  • Dante Rivetti – Barbaresco DOCG 2012 Bric’ Micca prodotto a Neive

Colore granato; inizialmente i profumi floreali e di frutta rossa soffrono di qualche sbavatura passeggera; poi si apre e si apprezzano gradevoli odori di cuoio; al palato la frutta e la freschezza sono accompagnate da note mentolate e minerali; è elegante, ma il tannino non è ancora del tutto pronto.

  • Fontanabianca – Barbaresco DOCG 2012 prodotto a Neive

Al naso si caratterizza con note di sambuco, e con note ematiche e di tamarindo; in bocca è ricco tannico, minerale balsamico e, nel lungo finale, regala una nota amaricante.

  • Giacosa Fratelli – Barbaresco DOCG 2012 Basarin Vigna Gianmatè prodotto a Neive

Al naso propone note minerali e cenere spenta; materia ricca in bocca con un buon tannino, buona progressione di beva, finale minerale e fumée.

  • Montaribaldi Di Taliano Luciano E Taliano Roberto – Barbaresco DOCG 2012 Sorì Montaribaldi prodotto a Barbaresco

Profumi di rosa, tabacco chiaro e note dolci al naso; al palato un tannino imponente non impedisce di assaporare un frutto croccante e godere di un sorso equilibrato.

  • Negro Giuseppe – Barbaresco DOCG 2012 Pian Cavallo prodotto a Neive

Rosa e frutta al naso; succoso e minerale, ampio di sapori, tannino intenso; nel finale gratifica con una scia di freschezza.

  • Paitin Di Pasquero Elia – Barbaresco DOCG 2012 Serra prodotto a Neive

Al naso si presenta con sentori balsamici, agrumati e con note di cuoio; in bocca è succoso tannico, minerale, sapido, lungo ed elegante.

  • Pietro Rinaldi – Barbaresco DOCG 2012 San Cristoforo prodotto a Neive

Note evolute, boisée e sentori di distillato al naso; in bocca è ampio, ha un tannino vivace, sorso dinamico, evoluto, ma per niente stanco.

  • Poderi Colla – Barbaresco DOCG 2012 Roncaglie prodotto a Barbaresco

Ha una veste rubino molto chiara; ciliegia sotto spirito, note di cuoio ed agrumate al naso; sapido, minerale in bocca dove il tannino guida il gran finale.

  • Prunotto – Barbaresco DOCG 2012 prodotto in più comuni

Al naso esprime note minerali e smalti; in bocca regala sensazioni dolci; è tannico, minerale, ma in equilibrio; il finale di sorso è levigato ed appena in evoluzione.

  • Rigo Filippo – Ai Rabaj-Barbaresco DOCG 2012 Duemiladodici prodotto a Barbaresco

Profumi di frutta rossa matura, di pasticceria e note tostate; bocca succosa, ricca e materica, ritorna la crema pasticcera e le fragoline; è tannico, minerale ed elegante.

  • Rivetto Dal 1902 – Barbaresco DOCG 2012 Cè Vanin prodotto a Treiso

Sentori floreali, di cuoio e note ematiche; tannico, minerale e finale amaricante.

  • Sassi San Cristoforo – Barbaresco DOCG 2012 prodotto a Neive

Al naso si apprezzano profumi floreali, piccole spezie e note boisée; al palato è fresco, tannico e leggermente agrumato; il sorso è abbastanza agile, lungo, finale amaricante.

  • Vigin – Barbaresco DOCG 2012 Montersino prodotto a Treiso

Note floreali e spezie dolci al naso; aggraziato in bocca, è tannico, minerale, equilibrato e speziato.