Le patisserie de Jacques Genin a Parigi: il tre stelle dei dolci

Letture: 440
Jacques Genin, millefoglie con crema alla vaniglia

di Albert Sapere

Non amo particolarmente i dolci, alla fine di un pasto preferisco quelli con note acide, mi aiutano a digerire e non appesantiscono, però apprezzo i dolci classici e ben fatti magari a colazione o merenda.

Probabilmente anche perché il comparto della pasticceria è stato il primo a essere attaccato dalla grande industria, quindi figlia dell’omologazione e di quelle orribili basi pronte, ed è diventato molto difficile, fatte le dovute eccezioni, trovare un dolce che valga la pena di essere mangiato.

Jacques Genin

Questo discorso non vale assolutamente se conosci la pasticceria di Jacques Genin.

Una pasticceria come un ristorante, questa è la visione di Jacques Genin. Nel bellissimo locale di Rue de Turenne nella vetrina troverete cioccolatini e gelee e niente dolci.

Jacques Genin, cioccolatini

 

Jacques Genin, cioccolatini

Eh sì perché in questa pasticceria il dolce è assemblato al momento, tutti i giorni si fanno da capo il millefoglie e le preparazioni di base, in alcuni casi le creme fatte al momento, tutto assemblato quando i camerieri portano l’ordine nel laboratorio, possono capitare di sentirsi dire che per oggi qualcosa è finito, che bello.

Jacques Genin, millefoglie con crema alla vaniglia

Poi c’è il lato della bellezza, le presentazioni dei dolci sono perfette, anche i granelli di zucchero sono al posto giusto.

Ho avuto la fortuna di vederlo all’opera, tutto è preparato al momento, la pasticceria richiede rigore e precisione, qui tutto è esasperato all’ennesima potenza.

Millefoglie con crema alla vaniglia

A Parigi ci sono tante eccellenti millefoglie, poi c’è quella di Genin, una piccola scala verso il Paradiso.

Jacques Genin, tarte citron vert et basilic

Dopo la terza ho capito che questo sarebbe diventato il mio dolce preferito in assoluto. Molto difficile da bilanciare la crema al limone, in questa versione trova l’equilibrio assoluto, una genialata il basilico che dona ulteriore freschezza e brio al dolce. Copertina di Linus.

Jacques Genin, Paris-brest

 

Jacques Genin, Paris-brest

Una montagna da scalare e morso dopo morso sempre più convincente, non diventa mai stucchevole, di golosità quasi inarrivabile.

 

Jacques Genin, Saint Honoré

Versione di rara eleganza, anche nella presentazione.

La migliore pasticceria del mondo? Di quelle che conosco io, senza alcun dubbio.

 

Le patisserie de Jacques Genin

133 Rue de Turenne

75003 Parigi

Tel. +33 1 45 77 29 01

Chiuso il lunedì

www.jacquesgenin.fr