Portici, 4 giugno. Il Grillo e le sue declinazioni al Cieddì e cena in giardino con Jazz Live

Letture: 119

 

Il Grillo e le sue declinazioni al Cieddì di Portici
Il Grillo e le sue declinazioni al Cieddì di Portici

Si parla sempre di più dei vini siciliani da uva grillo e crescente è l’interesse nei loro confronti. Il Cieddì ha colto il momento favorevole per questo vitigno a bacca bianca tipico dell’area del trapanese. Si sa ancora poco a riguardo in quanto nel passato è stato utilizzato quasi esclusivamente nell’uvaggio del marsala. La volontà di molti viticoltori di scoprirne le potenzialità vinificandolo in purezza sta dando ottimi risultati, sempre più stuzzicanti.

La giovane enologa Lorenza Scianna si è specializzata nella vinificazione del grillo che produce in tre versioni estremamente intriganti per l’azienda agricola Fondo Antico. L’azienda è di proprietà di Giuseppe Polizzotti e si estende per 70 ettari nell’antico baglio di famiglia a Rilievo, in provincia di Trapani ed in prossimità di Marsala. Sarà quindi Lorenza a raccontare i suoi studi sul grillo e le diverse interpretazioni che ha realizzato nelle etichette Grillo Parlante 2007 e 2014 (grillo base); Coro 2008 e 2013 (grillo vendemmia tardiva) e Baccadoro 2007 e 2013 (grillo passito).

Alla degustazione guidata da Lorenza Scianna e Marina Alaimo segue la cena con i piatti dello chef Nunzio Spagnuolo.

Menù:

  • Cous cous dell’orto con sarde a beccafico, pistacchi di Bronte e arance candite
  • Paccheri con gamberi, melanzane affumicate, terriccio di mandorle di Noto e olio alla menta.
  • Trancio di pesce spada con caponatina di verdure in agrodolce e pesto di pomoodorino Pachino
  • Cannolo quasi siciliano

Jazz live in giardino con i Voice’n Bass Project

costo euro 30

Prenotazioni al numero 081.7752502

Sede in via Pagliano 3 Portici NA