Gran festone di Vip a Londra: presentato il Calendario Di Meo 2015 alla Royal Academy of Arts

Letture: 1122
La festa di Di Meo

È stato un incontro tra arte, cultura e mondanità la presentazione del Calendario Di Meo 2015 tenutasi il 15 novembre nella prestigiosa location della Royal Academy of Arts di Londra. Un appuntamento esclusivo, entrato ormai nella tradizione, che ha visto la partecipazione di circa 600 invitati alla festa che ha svelato la tredicesima edizione del calendario, realizzato quest’anno dal fotografo Massimo Listri. Nelle sale di Burlington House si è vissuto un viaggio nella Napoli di Sir William Hamilton, celebre ambasciatore britannico che contribuì a far entrare l’ex Capitale del Regno delle Due Sicilie tra le mete più ambite del Grand Tour.

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Antoine Cheneviere con Roberta Maggio; Antonia De Mita tra Generoso e Roberto Di Meo; Charles Saumarez Smith tra Generoso e Roberto Di Meo; Beatrice di Borbone 2 Sicilie con i Principi Tarsia

 

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Alain Elkann con Wendy Coumantaros e Generoso Di Meo; Alessandro Cecchi Paone tra Generoso e Roberto Di Meo; Anna Monroy; l’Ambasciatore Pasquale Terracciano con la moglie Karen e l’Ambasciatore Vincenzo Schioppa con Generoso e Roberto Di Meo

Ed il viaggio tra memoria, storia, cultura e sapori partenopei, sapientemente progettato dal deus ex machina Generoso Di Meo, ha offerto al ricco parterre di ospiti una nuova esperienza indimenticabile, aperta all’ingresso dell’esclusivo party in “black tie” dai quattro valletti in costume settecentesco che hanno accolto gli ospiti nelle sale museali della Royal Academy, per l’occasione aperta anche alla più grande retrospettiva mai realizzata sui lavori di Anselm Kiefer e alla prima mostra completa nel Regno Unito dei capolavori del Rinascimento italiano firmati da Giovanni Battista Moroni.

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Alain Elkann e Wendy Coumantaros; Eletra Marconi, Ciccho Moncada, Antonia De Mita e i Principi Giovannelli; Erica e Domitilla De Martino; Contessa Afdera Fonda con Generoso Di Meo

 

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Vittoria Odescalchi e Francesco Casale; Vittorio Sgarbi; al centro Michele Pontecorvo; Alfdera Franchetti Fonda con Gelasio Gaetani d’Aragona Lovatelli

Così,  passeggiando tra i girasoli tratteggiati da Kiefer in “The Orders of the Night” o al cospetto dei ritratti di Bernardo Spini e Pace Rivola Spini del Moroni, la voce della celebre Miss Elizabeth Billington è tornata a riecheggiare grazie alla performance di Michael Aspinall, accompagnato al pianoforte da Guy Delgado, con gli scatti di Listri presentati con due gigantografie del Palazzo Reale di Napoli e della Reggia di Capodimonte, a far rivivere i luoghi del Grand Tour apprezzati dai più grandi intellettuali di fine ‘700 e dell’800.

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Eros e Roberta Maggio; Federica Zagari, Valeria e Edoardo De Martino; Francesca Pini tra Roberto e Generoso Di Meo; Roberto e Generoso Di Meo in gruppo con Federica Zagari

 

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Lalla Iacopo e Olimpia Franzan; Mara Trupia, Roberto Chiaramonte di Bordonaro, Coralie Hardoine di Belmonte con Generoso e Roberto Di Meo; Marina Colonna, Federica Spada, Stefano Cimaglia Gonzaga, Massimo Garzilli e Mishenka Solima; Marcello Sorgi e la moglie Anna

 

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Francine Brody con Roberto e Generoso Di Meo; Gaia Servadio con Generoso Di Meo; la Principessa Marina Colonna; Ilaria Grillini e Giuseppe Lanza di Scalea e Giulia Lanza di Scalea

In uno scenario da favola Roberto e Generoso Di Meo hanno dunque accolto sullo scalone d’onore della Royal Academy, i prestigiosi ospiti invitati all’evento. Tra i primi a varcare l’ingresso Beatrice Borbone delle Due Sicilie giunta a Burlington House con Elettra Marconi e Afdera Franchetti, accompagnata dal nipote Gelasio Gaetani d’Aragona Lovatelli. Alla spicciolata sono poi arrivati Alain Elkann, Francesca Rizzo Campello della Spina, con le figlie Angelica e Margherita, Giulia Sersale, Gaia Servadio, i Duchi di Portland, Oliver de Rothschild, Mario Martone, Francesca Centurione Scotto, Allegra Hicks, Myrta Merlino, i Serra di Cassano, Marcello Sorgi, Alessandro Cecchi Paone, l’Ambasciatore Terracciano, la regina del vino della Napa Valley SuHua Newton e il marito Ueli Oswald, Marzia Carissimo Gibbs, Conrad e Ashmita von Habsburg e Nicky Phillipps, Christian Clavier, Nicola Porro, Damien Hirst, Giuseppe Lanza di Scalea con Ilaria Grillini, Marc Francis Vandelli, Robert Carsen, Azzurra Caltagirone, Nicoletta Fiorucci. E ad ammirare le opere di Kiefer e Moroni e gli scatti di Listri c’era anche Vittorio Sgarbi, che con Charles Saumarez Smith ha curato la prefazione al Calendario 2015.

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Marina d’Andria e Edoardo de Martino; Myrta Merlino e Virman Cusenza; Principe Guglielmo Giovannelli con Elettra Marconi; Nicola Porro con la moglie Allegra

 

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Vittorio Sgarbi e Azzurra Caltagirone; Stellario Baccellieri; Viman Cusenza e signora tra Generoso e Roberto Di Meo; Valeria De Martino tra Generoso e Roberto Di Meo

Per tutti gli ospiti poi è giunto il momento dell’elegante buffet arrichito dai vini dell’Azienda Di Meo che per l’occasione ha anche presentato l’edizione speciale e limitata della “Selezione Hamilton”, una bottiglia di Taurasi riserva abbinata al Calendario 2015.

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Antonio Emilio Krogh; Contessa Fulvia Filangieri di Candida Gonzaga e un gruppo di amici davanti a opere di Kiefer; Francesco Moncada e la moglie Alessandra Caprotti; Francesca Rizzo Campello della Spina con le figlie Margerita e Angelica
Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Francine Brody come Lady Hamilton; Januaria Piromallo, Nicoletta Piergentili, Nancy Dell’Olio e Federica De Gregorio Cattaneo di Santelia; Michael Aspinall con il pianista Guy Delgado; Generoso Di Meo tra Lucia Pacifico e Azzurra Caltagirone

 

Calendario Di Meo 2015, gli ospiti. Da sinistra in senso orario: Michael Aspinall con Valeria Alliata di Villafranca; Nicoletta Fiorucci e Giovanni Russo; Paola Zagari con Generoso Di Meo; Riccarda Rodinò di Miglione; Peter Glidewell e Myrta Merlino

Napoli e Londra, un tempo avvicinate proprio dalla corrispondenza di Sir William Hamilton con la Corona, sono tornate così a unirsi in un abbraccio di sapori, con la mozzarella di bufala ad aprire le danze per il seafood, i risotti e le carni, prima di dar vita a una chiusura a ritmo di ballo, divertente epilogo di una nuova festa da favola, in pieno stile Di Meo.

3 commenti

  • Giancarlo

    (18 novembre 2014 - 21:54)

    Materiale per Dagospia

  • Tommaso Esposito

    (18 novembre 2014 - 23:43)

    Gastrospia vorrai dire

  • peppeniello

    (19 novembre 2014 - 07:49)

    Manca la zuppa di “zuffritto” con zenzero e lime dei Caraibi su crema di pistacchi iraniani!

I commenti sono chiusi.