Al via il nuovo progetto “GNAM” cucine aperte: per un anno la cucina italiana entra in quella francese e viceversa

Letture: 92
progetto “GNAM”

Dal 09 ottobre 2014
per un intero anno prende il via il progetto GNAM – cucine aperte. Un evento promosso da CONSORTIUM PARIS e capitanato da Mauro Bochicchio. Più
di 40 chef italiani e francesi aprono le proprie cucine ad un altro chef realizzando 20 imperdibili cene realizzate allinsegna della salvaguardia della cultura alimentare e della valorizzazione dei prodotti deccellenza locali.

Il fil rouge dell’evento è l’indiscusso legame che lega le produzioni d’eccellenze alla tecnica di preparazione, passando per il rispetto del territorio e della stagionalità. Oltre 40 sono gli chef provenienti principalmente dall’Italia e dalla Francia che hanno aperto le porte al progetto “GNAM” ideato da Mauro Bochicchio e promosso da CONSORTIUM PARIS , un quattro mani inedito ed originale per affermare tutta l’importanza della cultura alimentare.

Ad inaugurare l’evento, giovedi 09 ottobre 2014 alle ore 20,00 presso il ristorante partenopeo Napoli Mia, gli chef Juan Arbelaez e Antonella Rossi. Juan formatosi alla corte di tre grandi brigate francesi, quella di Pierre Gagnaire, del Bristol di Eric Fréchon e quella del George V di Eric Briffard, a soli 24 anni apre il suo primo ristorante la ‘Plantxa’, un locale di tendenza dove i suoi piatti raccontano il suo percorso in una cucina colorata e creativa.

Juan Arbelaez è considerato uno dei migliori esempi di una nuova generazione di leader che presto prenderà gli avamposti della cucina francese.

Antonella Rossi è chef e patron del ristorante Napoli Mia che ha sede in uno dei quartieri più belli di Napoli. Antonella con grande dedizione e tecnica sa esaltare la cultura gastronomica partenopea e rinnovarsi incuriosendo golosamente i palati dei suoi ospiti.

Riflettori puntati dunque su Napoli, i cuochi realizzeranno piatti unici per un evento unico.

Mentre una selezione di vini delle Cantine Di Criscio e di liquori dell’Antica Distilleria Petrone accompagnerà gli ospiti in un percorso stimolante.

 

Menu

Amuse bouche

 

Antipasti

La seppia incontra la mozzarella di bufala campana DOP

Lo sgombro con agrumi e pikles

Uova perfetto, polenta cremosa al parmigiano reggiano 24 mesi con emulsione di carote

 

Primo Piatto

Paccheri pastificio Gentile con pescato del giorno e bottarga di muggine

 

Secondi Piatti

La triglia e l’autunno

Ossobuco teriyaki, mousse di patate e tartufo, balsamico e senape

 

Dessert

Caffè, capperi, pepe e meringa all’anice

Vacherin 2020 mango ananas coriandolo e yuzu

 

Vini in abbinamento:

Asprinio Brut V.S.Q. Quartum – Cantine Di Criscio

Falanghina Campi Flegrei DOC 2013 Quartum – Cantine Di Criscio

Liquori Antica Distilleria Petrone

 

Quota di partecipazione: euro 50,00 (Bevande incluse)

 

Partner dellevento:

Consorzio Mozzarella di Bufala Campana DOP

Cantine Di Criscio

Antica Distilleria Petrone

Pastificio Gentile

 

Info e prenotazioni

Ristorante Napoli Mia

via Riviera di Chiaia, 269

Napoli

Tel. (+39) 081 552 22 66
Organizzazione:

CONSORTIUM PARIS
5, rue du Général Lambert
75007 Parigi-Francia
info@consortium-paris.com
www.consortium-paris.com