Ciambottina estiva con fagottino d’uovo e salsa di caciocavallo del Ristorante Morese

Letture: 200
La ciambottina estiva con fagottino d’uovo e salsa di caciocavallo del Ristorante Morese

Ciambotta estiva, Ciambottina, zuppetta: chiamatela come volete ma questo tipico piatto contadino “terrone” con le sue verdure, amabilmente coniugate, può rendere più lieve l’addio a quel che resta dell’estate.

La ciambottina estiva con fagottino d’uovo e salsa di caciocavallo del Ristorante Morese

Eccolo nella versione di Gaetano Morese, patron dell’omonimo ristorante di Piazza del Galdo, in quel di Mercato San Severino.

Ricetta raccolta da Alfonso Sarno

Ciambottina estiva con fagottino d’uovo e salsa di caciocavallo

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di zucchine
  • 200 g di patate
  • 1 cipolla
  • 100 g di pancetta
  • 10 pezzi di fiori di zucca e germogli di zucchine
  • basilico q. b.
  • 4 uova
  • 100 g di caciocavallo
  • 100 g di panna
  • 4 crostini di pane (buono anche quello raffermo)
  • olio extravergine di oliva e sale q. b.

Preparazione

Fare un fondo con olio, cipolla tritata e pancetta tagliata a dadini, aggiungere le patate tagliate a cubetti e brodo vegetale. A metà cottura aggiungere le zucchine sempre tagliate a cubetti, i fiori di zucca, i germogli ed il basilico, tutto tagliato a julienne e lasciare cuocere per dieci minuti. Formare dei fagottini con la carta pellicola rinchiudendovi un uovo con una fettina di pancetta, far cuocere per 7 minuti in acqua a 100 c°.

Servire la zuppa in una ciotola; adagiarvi sopra l’uovo, liberato dalla pellicola, la salsa di caciocavallo, fatta portando ad 80 gradi la panna ed aggiungendovi il formaggio grattugiato da fare sciogliere mescolando, ed un crostino di pane.

4 commenti

  • Cleo Pellegrino

    (9 agosto 2014 - 00:29)

    Un piatto fantastico, una preparazione impeccabile, da provare assolutamente presso il ristorante Morese.

  • carmine capuano

    (9 agosto 2014 - 08:59)

    Grandissimo piatto che ho avuto modo di provare per la prima volta a palazzo Calvanese durante la manifestazione “la grande zucchinata dell’agro” e poi riprovare presso il ristorante Morese durante una cena con amici.

  • giorgio

    (10 agosto 2014 - 10:26)

    Sono un cliente di morese , tornerò per provare la ” ciambottina ” .
    Sono certo che sarà un piatto eccellente come tutti i piatti che propone Gaetano.
    Grazie .Tuo amico Giorgio da CASERTA

  • Thomas Pergamo

    (12 agosto 2014 - 12:31)

    Ecco svelato il trucco di quel fagottino dal cuore morbido. Ingredienti semplici ma accostati con sapienza, una preparazione accorta tipica dei piatti di Gaetano. Chissà se mia moglie riuscirà a rifarla a casa! Nel caso ritorneremo sicuramente a trovarti.

I commenti sono chiusi.