San Maurizio: il caseificio casertano del sistema Dop che donava la mozzarella a Papa Giovanni Paolo II

Letture: 313
Caseificio San Maurizio Orta di Atella, i F.lli Falconiero donano la mozzarella a papa Giovanni Paolo I

di Antonella D’Avanzo

È a Orta di Atella nel casertano il caseificio del sistema dop che per diversi anni, attraverso la parrocchia di appartenenza, ha donato la mozzarella a Giovanni Paolo II, il Papa proclamato Santo con la cerimonia di canonizzazione in San Pietro da Papa Francesco.

Questo a testimoniare che Karol Wojtyla, il pontefice molto amato dai giovani definito da Bergoglio “Papa della famiglia”, gradiva ed apprezzava la mozzarella di bufala: uno dei prodotti più buoni mai creati dall’umanità. Per i casertani e i campani un vero tesoro da tutelare ma anche una risorsa da valorizzare, promuovere e di cui andare fieri.

Karol Wojtyla, Papa Giovanni Paolo II

Per raccontarvi la storia di questo caseificio, partiamo da Frattaminore, quando nel 1991 i fratelli Falconiero, alla loro prima esperienza di trasformatori di latte bufalino mettono in campo, grazie alla passione e all’attitudine sin da piccoli, la professione acquisita dalla famiglia allargata fondando la loro azienda casearia. L’opificio da quel momento si chiamerà San Maurizio prendendo il nome dal Santo Patrono di Frattaminore, perché in Campania è molto sentita la venerazione dei Santi e, molto spesso, s’incontrano aziende ed esercizi commerciali con il nome di un Santo.

Caseificio San Maurizio Orta di Atella, la mozzarella di bufala campana dop

Nel 2011 si trasferiscono ad Orta di Atella per ampliare la produzione ed affrontare il mercato dell’oro bianco sempre più esigente ed in continua espansione, qui avvertono l’esigenza della certificazione dop per garantire al consumatore un prodotto tracciato.

La lavorazione del formaggio fresco certificato avviene in modo semi-artigianale, dove solo la parte finale, quella della formatura, in piccola percentuale è meccanizzata. Il latte di bufala proviene da allevamenti situati nell’area dei Mazzoni, la terra conosciuta per gli allevamenti bufalini.

Caseificio San Maurizio Orta di Atella, un momento della lavorazione

La casearia ha un mercato che abbraccia l’intera area napoletana, sta conquistando in modo graduale quasi l’intero territorio nazionale ed i prossimi sviluppi riguardano l’estero con l’esportazione del prodotto in Arabia Saudita. Presso i due punti vendita diretti del caseificio oltre ai diversi formati e pezzature di mozzarella previsti dal disciplinare di produzione troviamo anche la ricotta di bufala campana ed altri formaggi  tipici.

I fratelli Falconiero partecipano in prima persona ad eventi  del settore locali e nazionali per promuovere e far conoscere questo straordinario ed inimitabile formaggio.

 

Caseificio San Maurizio S.r.l.

via I Trav. Bugnano, 16

81030 Orta di Atella (Ce)

Tel 081 8315446 fax 081 8340469

www.caseificiosanmaurizio.it

info@caseificiosanmaurizio.it 

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 08:30-13:00/16:00-19:30

la domenica 08:30-13:00

Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Altri punti vendita: via Cimarosa, 2 Frattaminore (Na) tel. 081 831546

Un commento

  • ROBERTA

    (18 luglio 2014 - 09:59)

    SALVE HO AVUTO MODO DI ASSAGGIARE LA VOSTRA MOZZARELLA . BUONISSIMA MI CHIEDEVO SE ERA POSSIBILE ACQUISTARLA DIRETTAMENTE DA VOI PIUTTOSTO CHE DAL RIVENDITORE PER ABBASSARE UN PO IL PREZZO .

I commenti sono chiusi.