Spaghetti aglio e olio con gli scuncigli di Paolo Gramaglia

Letture: 261
Spaghetti aglio e olio con gli scuncigli

Ecco la ricetta di Paolo Gramaglia del ristorante President di Pompei di spaghetti aglio e olio con gli scuncigli.

Spaghetti aglio e olio con gli scuncigli

Di

Ingredienti per 4 persone

  • gr. 350 di spaghetti lunghi in trafila di bronzo
  • kg. 2 di scuncigli (murici)
  • n.3 spicchi di aglio dell'Ufita
  • olio extravergine di oliva
  • n1 rametto di prezzemolo
  • n.1 tarallo napoletano sugna e pepe
  • sale e pepe

Preparazione

Lasciare gli scuncigli sotto l’acqua corrente per 15 minuti strofinandoli tra di loro frequentemente.
In una capiente pentola far bollire l’acqua e poi versarvi gli scuncigli; dopo 3 minuti scolarli e ripetere l’operazione con un’altra pentola con acqua bollente.
In una capiente padella soffriggere uno spicchio d’aglio in abbondante olio extravergine e unirvi gli scuncigli. A cottura ultimata sgusciarli e poi conservarli nel loro sughetto.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
In una padella soffriggere due spicchi di aglio tagliati sottilmente con l’olio extravergine in generose quantità, spadellare poi gli spaghetti al dente aggiungendo gli scuncigli.

Composizione del piatto
In un largo piatto bianco lucido disporre a nido gli spaghetti e aggiungere gli scuncigli; grattugiare un pochino di tarallo sugna e pepe sugli spaghetti.

Vini abbinati: Lacryma Christi Villa Dora

Un commento

  • Lello Tornatore

    (12 settembre 2014 - 14:47)

    …è l’aglio dell’Ufita…che fa la differenza!!! :D

I commenti sono chiusi.