Nardò (Le). Agribrasserie Brusca Garden, tra amaca e pizzica si mangia e si beve

Letture: 572
Agribrasserie Brusca Garden

Masseria Brusca Strada Brusca
su Facebook
Telefono 393.9000129
Aperto in estate la sera
Sui 30 euro

di Tommaso Esposito

Nel giardino di questa bella masseria, che è stata set di un film di Sergio Rubini nel 2006, La Terra, che narra la storia di un intenso legame sangue con tanto di segreti familiari, funziona di sera, e solo in estate, una buona cucina tipica.

Agribrasserie Brusca Garden il giardino museo del folklore

Si può fare l’aperitivo distesi sull’amaca e si può poi mangiare ai tavoli di legno sotto la tettoia.

Agribrasserie Brusca Garden i tavoli

Tutto sarà buono e gustoso. Verdure, formaggi e olio sono quelli coltivati e prodotti nella masseria.
Dai formaggi come la ricotta della masseria, alle verdure saltate in padella, alla parmigiana di melanzane, alle frittate, ai panzarotti, alle polpette.

Agribrasserie Brusca Garden antipasti
Agribrasserie Brusca Garden polpette e parmigiana

Notevoli sono fave e cicoria.

Agribrasserie Brusca Garden fave e cicoria

Con Ciciri e tria qui la pura tradizione è rispettata: tra le sagne, che sono lisce e non ‘ncannulate, si troverà la sagna fritta e sarà un piacere gustarla croccante.

Agribrasserie Brusca Garden ciciri e tria
Agribrasserie Brusca Garden ciciri e tria con la sagna fritta

Veramente buono è lo spezzatino di carne e patate.

Agribrasserie Brusca Garden spezzatino con patate

C’è pure della carne o salsiccia da poter gustare alla brace.

Agribrasserie Brusca Garden la carne

Si può concludere con frutta o gelato.
E se è la serata giusta si può ascoltare bella musica e abbandonarsi alla pizzica.