Tricase (Le). Farmacia Balboa, il Wine & Cocktail Bar di Hackford e Winspeare più figo di Puglia

Letture: 667
Farmacia Balboa a Tricase

Farmacia Balboa
Tricase
Piazza Pisanelli
Aperto sempre
Calici di vino e Cocktails a partire da 5 euro

di Tommaso Esposito

Il mix di cose e di persone che l’ hanno ispirata è interessante.
E, già lo si capisce a pochi giorni dall’inaugurazione, sarà uno dei luoghi più fighi e glamour del Salento.
Siamo a Tricase, nella piazza principale sotto i bastioni del nobil Palagio dei Principi Gallone.
Da queste parti vive con la moglie Helen Mirrer, ritirato e felice, Taylor Hackford, il regista di Ufficiale e Gentiluomo.
Poco distante, a Depressa, c’è Francesco Winspeare, fratello di Edoardo, regista di storie e passioni salentine.
Francesco è l’anima di Castel di Salve, dove tra vigneti e cantina nascono Primitivo e Negramaro tra i migliori di Puglia.

Farmacia Balboa a Tricase

Hackford e Winspeare hanno ideato Farmacia Balboa, un wine & cocktail bar, nella vecchia Apotheke, per dirla in Grico, del paese.
La suggestione di Balboa Island, rifugio delle stars di Holliwood a partire dagli anni Cinquanta del secolo passato è evidente.

Farmacia Balboa a Tricase il banco

Ed è subito un successo.
Al calice i migliori vini di Puglia, a partire da quelli di Castel di Salve.

Farmacia Balboa a Tricase essenze a mo’ di farmaco

Al banco, con barman, camuffato da vero farmacista con tanto di contagocce e provette, i drinks.

Farmacia Balboa a Tricase il cocktail

Talora costruiti con te come questo Orange Vanilla.

Farmacia Balboa a Tricase Orange Vanilla time
Farmacia Balboa a Tricase Orange Vanilla for you

Talora serviti da Hackford o Winspeare.
Ci voleva per quelli di giorno in cerca di happy hours.
E per quelli della notte.

Un commento

  • Mondelli Francesco

    (15 agosto 2014 - 07:12)

    Sarà anche simpatico,ma personalmente non amo la confusione dei ruoli,mi bastano i tanti e bravissimi farmacisti viticoltori o i buon temponi come un mio amico famoso urologo siciliano ,ma attivo a Roma nonchè grande appassionato di vino che mandò una sua cliente ,uscita da serie problematiche di salute e che ,anch’essa devota al Dio Bacco,gli chiedeva di tornare alle buone abitudini, in una famosa enoteca con una vera ricetta medica su cui erano prescritti vini e liquori da comprare.Buon Ferragosto Tommaso .FM.

I commenti sono chiusi.