Riardo(Ce) Luigi Orlandi vince il Premio Masseria delle Sorgenti Ferrarelle

Letture: 147
Premio Ferrarelle. Laura Gambacorta e Michele Pontecorvo

Premiare un articolo di 3000 battute in cui sia descritto il legame fra acqua, cibo e territorio
Si è svolta così la prima edizione del Premio Masseria delle Sorgenti Ferrarelle, coordinato da Laura Gambacorta.
In gara c’erano studenti ed ex studenti dell’Università Suor Orsola Benincasa.
In giuria c’erano Helga Sanità, antropologa e ricercatrice MedEat Research,Tommaso Esposito, giornalista food-writer, Antonio Pace, Presidente Associazione Verace Pizza Napoletana, Enzo Coccia, maestro pizzaiolo, Michele Pontecorvo, Responsabile Comunicazione e CSR Ferrarelle SpA.

Premio Ferrarelle. Il Primo Premio

Il primo premio, un assegno di 500 euro, è stato vinto da Luigi Orlandi food blogger con l’articolo dal titolo “ Questa è l’acqua tra vita e cultura”.
Il secondo premio è stato assegnato a Valeria Vanacore giornalista e comunicatrice enogastronomica per l’articolo : “Campi Flegrei. Storie di Mare, cibo e tradizioni.”
Il terzo premio a Marco Prato, regista e scrittore, per l’articolo: “ L’insostenibile leggerezza dell’acqua. Cibo, territorio, storia e cultura uniti da un filo liquido”.

Premio Ferrarelle. La Masseria delle Sorgenti
Premio Ferrarelle. La Masseria delle Sorgenti

Sfondo per la cerimonia di consegna del Premio è stata la cornice del Parco Sorgenti di Riardo: la vasta area incontaminata che sovrasta e custodisce le fonti delle acque minerali Ferrarelle, Natia e Santagata nella quale il FAI ha patrocinato un’importante opera di valorizzazione.

Premio Ferrarelle. I Pizzaiuli presenti

Il buon cibo e il territorio è stato celebrato dai maestri pizzaioli Attilio Bachetti, Eleazzaro Bonafiglia, Raimondo Cinque,Enzo Coccia , Ciro Coccia , Franco Pepe e Antonio Starita con le loro pizze.
Alle bollicine dell’acqua Ferrarelle si sono aggiunte le bollicine di Franciacorta della Contadi Castaldi Winery.
In fine pasto sui dolci i distillati e i liquori dell’Antica Distilleria Petrone.
Partner tecnico dell’evento Stefano Ferrara Forni.

by esto