Greco 2011 Irpinia doc Antico Castello

Letture: 135
Antico Castello, la famiglia Romano al completo (Foto Lello Tornatore)

Leggi e parametri di valutazione devono avere una base di progetto logico e conseguente: quando sostengo che le piccole aziende rossiste devono fare Aglianico e quelle bianchiste Fiano e Greco in Irpinia intendo dire che comprare uve di altri quando non si hanno dimensioni tali da giustificarlo allora si gudagna un vantaggio commerciale immediato ma si perde il treno del futuro, i cui vagoni sono la specializzazione e la coerenza enologica.


Ecco perché facciamo standing ovation alla decizione della famiglia Romano, titolari di Antico Castello a San Mango sul Calore, per aver tolto, a partire da quest’anno, le docg Fiano e Greco per sostituirle con la Irpinia doc ottenute da uve di propria produzione fuori areale.
L’idea è cercare di far parlare il terreno, le sue condizioni climatiche. Dunque oltre allo straordinario Aglianico, espresso nel Taurasi 2008 di grande levatura e di cui avremo modo di parlare, ecco il Fiano 2011 Irpinia do e il Greco 2011 Irpinia doc alla prima uscita ufficiale.
Ci concentriamo sul Greco perché il Fiano è ancora un poco indietro, ha bisogno di un po’ di evoluzione in bottiglia. Il Greco, invece, non ha nulla da invidare alla mineralità di quello coltivato nella docg, buona frutta a pasta bianca in bocca in un corredo aromatico segnato dagli agrumi. In bocca ha struttura, lunghezza, chiusura piacevolmente sapida, tutta da abbinare alla cucina di mare e ai grandi piatti della tradizione campana: per restare sulla stagione, sulla pasta con le fave o con i piselli. Il Greco si propone con vino operaio, utile a tavola, piacevole e dissentante quando viene bevuto sul cibo, un buon investimento nel tempo perché destinato a durare non meno di quattro o cinque anni. Bene così, questo è il modo per presentare una gamma di vini più ampia ma al tempo stesso intimimamente legati alla psicologia agricola della cantina.

SAN MANGO SUL CALORE. Contrada Poppano, 11bis. Tel.349.4009839
Ettari: 8 di proprietà. www.anticocastello.com Enologo: Carmine Valentino
Prezzo in cantina 5,5 euro Iva esclusa

Un commento

  • Francesco Mondelli

    (7 maggio 2012 - 11:31)

    Allo stato attuale penso che il greco sia il vino piu’ centrato di antico castello.

I commenti sono chiusi.