Greco di Tufo 2003 docg Cantina dei Monaci

Letture: 30


Uva: greco di Tufo
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

La Cantina dei Monaci fa parte di quelle piccole interessanti realtà dell’entroterra irpino da sempre dedite alla produzione di vino anche se solo dal 1995 ha iniziato ad imbottigliare e commercializzare con una propria etichetta. L’enologo Carmine Valentino sembra cavarsela, egregiamente, sia con i rossi, l’aglianico ed il Taurasi, ottenuti con uve acquistate nell’agro vocatissimo di Montemarano, che con i bianchi. E’ stato, però, l’assaggio di questo greco a colpirmi in maniera oltremodo positiva. Del resto Santa Paolina è la zona tra le più vocate alla produzione di greco e pur producendo insieme ad i rossi anche fiano e falanghina rimane il greco il vino portabandiera dell’azienda. Mentre è già ormai quasi pronta l’uscita del Greco 2005 pressata dalle insistenze (della serie, checchèsenedica, non è cambiato proprio un bel nulla in alcune cose, caro Luciano!) della ristorazione (non solo campana) preoccupata di offrire alla clientela con la stagione alle porte solo vini di ultimissima sboccatura, io mi sono goduto questo 2003, una delle poche bottiglie “sopravvissute”. Interessante questo vino perchè lascia intendere anche quello che potrà (o meglio sarebbe potuto) diventare il 2004 e speriamo il 2005. «Goduto» è il termine giusto dal momento che raramente ho avuto modo di assaggiare un greco allo stesso tempo così delicato e complesso. Il profilo leggermente agrumato e di frutta bianca degli esordi ha lasciato posto ad un quadro più intrigante e complesso arricchito da aromi minerali, terziari di pietra focaia ed idrocarburi. L’acidità è ancora viva e pimpante lasciando intravedere addirittura la possibilità di ulteriori margini di miglioramento con il trascorrere ulteriore del tempo. Da spendere (se mai lo troviate in qualche lungimirante carta dei vini) su ostriche crude oppure preparazioni speziate sempre di pesce.

Questa scheda è di Fabio Cimmino

Sede in frazione Santa Lucia, 206 a Santa Paolina. Tel. e fax 0825.964350. Enolgo Carmine Valentino. Uva: greco di Tufo, aglianico