Greco di Tufo 2003 docg

Letture: 83

DI MARZO
Uva: greco di Tufo
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Un bianco acqua e sapone, come si diceva un tempo delle bellezze semplici e dei caratteri lineari. Era questo il greco preferito dagli avellinesi che andavano a comprarlo sfuso nella spettacolare cantina, un vero e proprio labirinto di Minosse. Il 2003 si presenta ben fresco e di lunghe possibilità, una eccezione, quasi un risultato standard che è tipico di quelle aziende che possono vantare lunga tradizione. Sicuramente non ha quella complessità oggi tanto ricercata, ma ha decisi sentori floreali, buona riconoscibilità. Da bere sulla mozzarella di bufala o sulle ricette della cucina di mare. Per capire il rapporto tra questo vitigno e il palato tradizionale irpino, quello vero.

Sede a Tufo, Via Gaetano Di Marzo, 17
Tel. 0825.998022, fax 0825.998383
Enologo: Alberto Vicario
Bottiglie prodotte: 200.000
Ettari: 30 di proprietà
Vitigni: greco di Tufo, aglianico