Greco di Tufo 2008 docg Calafé |Voto 88 /100

Letture: 98

 

Greco di Tufo 2008 Calafé (FotoPIgna)

Uva: greco di Tufo
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Vista: 5/5. Naso: 24/30. Palato 26/30. Non Omologazione: 33/35

Piccola avventura con questa vecchia bottiglia tirata fuori in fretta e furia per un veloce pranzo domenicale e dimenticata in ghiacciaia. Il vino ghiacciato quasi stappa la bottiglia per fortuna senza ropere il vetro.
Provo questo sorbetto improvvisato con la punta della lingua e la percezione di salato va alle stelle! Un ghiaccio di sale e di zolfo, vino senza alcuna mediazione. Quando torna liquido, lo attendiamo con pazienza, il Greco conferma ormai una mia convinzione: trovate un equilibrio affronta il tempo come la piramide di Cheope: è immobile e immarcescibile.
Quattro anni un vino tranquillo, fresco, di corpo, strutturato, di grande aiuto nell’abbinamento con quais tutto il cibo commestibile salato inventato dall’uomo.
Una bella esecuzione del gruppo VignaViva, questa azienda in particolare è seguita da Gennarino Reale. L’azienda di Benito Petrillo, di qui abbiamo avuto spesso modo di parlare ha bellissimi vigneti a Pratola, seguiti in biolgico secondo la filosofia della band.
Un Greco di sicuro riferimento, da noi molto amato.


Sede a Pratola Serra, via Ariavecchia, 9 83039 (AV) – Cantina a Prata Principato Ultra in loc. Vigna – Proprietà Benito Petrillo – Ettari vitati: 4 + 3,5 in conduzione – Bottiglie prodotte 30.000 – Enologo: Gennaro Reale – Tel. 0825 781010 – www.calafe.it calafe@alice.it – Vitigni: greco di tufo, coda di volpe, aglianico

Un commento

  • Antoine

    (19 maggio 2012 - 12:40)

    Speriamo che l’assaggiatore abbia aspettato che l’intera bottiglia si sia scongelato prima di assaggiarlo.
    Antoine

I commenti sono chiusi.