Grotte di Futa Barbera del Sannio 2009 A’ Cancellera

Letture: 341
Giuseppe Lavorgna

Uva: barbera del Sannio
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

C’è un certo ritorno dei giovani verso la vigna, giovani che riescono a percepire e fare propria quell’energia che la terra sa donare con generosità se si è bravi ad instaurare un rapporto di fiducia e rispetto reciproco. Giuseppe Lavorgna è un giovanissimo vignaiolo della Valle Telesina che sogna di riuscire a vivere in maniera profonda e duratura il suo amore per la vitivinicoltura. Ha puntato soprattutto sulla barbera del Sannio, vitigno autoctono a bacca nera di questo territorio che, molto probabilmente proviene dalla zona vesuviana ed è molto simile dal punto di vista ampelografico alla falangina del beneventano.

Quando un vignaiolo lavora con coscienza i suoi occhi si caricano di intensità nel guardare il risultato del proprio lavoro, e Giuseppe appunto si illumina percorrendo il suo piccolissimo vigneto di Barbera del Sannio, meno di un ettaro. La vigna è sul territorio del comune di Telese, sul terreno tufaceo i filari guardano verso il Massiccio del Matese e l’uva ha uno splendido aspetto nonostante le notevoli impennate di caldo estivo che hanno fatto penare non poco i produttori.

barbera del sannio

Qui è là qualche sporadica presenza di uva agostinella destinata alla produzione di pochissime bottiglie di passito bianco. Giuseppe possiede un altro vigneto vicino alla casa cantina nel comune di San Lorenzello, appena 2,5 ettari dove alleva aglianico e coda di volpe.

Gianna De Lucia prova i vini de a A cancellera

I risultati più interessanti A’ Cancellera li ha raggiunti con la barbera del Sannio, il millesimo 2009 ne è una fedele e piacevole espressione,  ha un colore rubino intenso ed appena violaceo.

uva agostinella

Ha naso fragrante di buccia di arancia rossa e frutti scuri di sottobosco, appena balsamico con una leggera nota di rosmarino. Il sorso è scorrevole, con tannini decisi e buona freschezza e la scelta felice di lavorare il vino esclusivamente in acciaio ha contribuito all’integrità e pulizia del corredo aromatico ed alla leggerezza della beva. Il prezzo franco cantina è di € 7.

buona fortuna

Questa scheda è di Marina Alaimo

Sede in via Tratturo Regio,  San Lorenzello (BN).   Tel. 0824 814268.  3804682849.
www.acancllera.com info@acancellera.com Enologo: Giuseppe Lavorgna. Ettari: 3 di proprietà. Bottiglie prodotte: 20.000.Vitigni: coda di volpe, malvasia di Candia, trebbiano, greco, barbera del Sannio, sangiovese, aglianico, altri vitigni tipici

2 commenti

  • Ciro&LIana

    (4 ottobre 2011 - 09:51)

    Abbiamo avuto modo di visitare la cantine della famiglia Lavorgna e di degustare molti vini della loro produzione, semplicemente stupendi… accoglienza calorosa ed inimitabile… assolutamente da visitare

  • massimo

    (27 ottobre 2011 - 12:49)

    In assoluto Barbera del sannio Ciabrelli…….2008 !!!!!

I commenti sono chiusi.