Guida Michelin 2011, le stelle cadute

Letture: 87

Alta Badia BZ La Siriola Chef partito
Arzignano VI Cà Daffan Chiuso
Borgomanero NO Pinocchio
Briosco MI LEAR Cambio Gestione
Castel Maggiore BO Sole In attesa apertura nuova sede
Cavenago di Brianza MI La Lucanda Chef partito
Cazzago San Martino BS Il Gelso di San Martino
Cesenatico FC Lido Lido chiude
Città di Castello PG Il Postale Chiuso e trasferito
Felino PR La Cantinetta Cambio Genere ( diventa bib)
Giovo TN Maso franch Chef Partito
Goito MN Al Bersagliere Chiuso
Lucca LU La Mora Chiuso
Modena MO Hosteria Giusti
Montescano PV Le Robinie Chiuso e trasferito
Olbia OT Gallura
Palagianello TA La Strega In trasferimento
Pesaro PS Da Alceo
Roma RM Baby
Rovato BS 2 Colombe Si è trasferito
Salice Terme PV Cà Vegia Chiuso
San Pietro in Cariano VR Arquade Chef Partito
San Polo d’Enza RE Mamma Rosa Chiude
Savona SV A Spurcacciun-a
Torri del Benaco VR Al Caval Cambio genere

4 commenti

  • marco contursi

    (24 novembre 2010 - 13:47)

    come mai tanti locali stelati chiudono o cambiano genere?

  • susy d'ambrosio

    (24 novembre 2010 - 23:20)

    ca daffan e le robinie sono vermente una sorpresa erano ottimi locali……..

    • giulia marruccelli

      (25 novembre 2010 - 15:01)

      purtroppo da ca’ daffan ho visto tanto fumo e non altrettanto arrosto: il talento deve essere coltivato!

  • arnaldo

    (26 novembre 2010 - 15:57)

    IL problema è complesso. Vi era una societa’ che oltre al ristorante deteneva pure un’import di chmpagne,abbastanza grossa. Sciolta tale societa’,con la dipartita di alcuni, il ristorante è rimasto coinvolto. Da quello che risulta, Battistella sta lavorando sulle navi da crociera.
    Secondo me, lui è molto bravo.

I commenti sono chiusi.