Guida Michelin 2012: le certe previsioni di mago Ciomei regione per regione

Letture: 160
L’ottimo Nino Di Costanzo del Mosaico perfeziona un suo piatto – foto da Identitagolose

di Leo Ciomei

Ed eccoci invece alle consuete previsioni sui nuovi due e tre stelle Michelin.

Scorrendo la lista dei nostri due stelle 2011 quelli che potrebbero assurgere alla vetta secondo i criteri francesi … e quelli che invece vorrei io…

Piemonte

Piazza Duomo ** Alba -CN-

Antica Corona Reale da Renzo ** Cervere -CN-

Villa Crespi ** Orta S. Giulio -NO-

Combal.Zero ** Rivoli -TO-

Piccolo Lago ** Verbania/Fondotoce -VB-

Enrico Crippa fra il suo pentolame – foto da Espresso

Il cuore dice Crippa di Piazza Duomo, la testa il già citato Villa Crespi di Cannavacciuolo.

Lombardia

Miramonti l’Altro ** Concesio -BS-

Cracco ** Milano

Sadler ** Milano

Il luogo di Aimo e Nadia ** Milano

Trussardi alla Scala ** Milano

Andrea Berton – foto da PittiImmagine

Qui credo che le due stelle rimarranno tali. Ma Berton avanza…

Veneto

Met (Hotel Metropole) ** Venezia

La Peca ** Lonigo -VI-

Perbellini ** Isola Rizza -VR-

Il Desco ** Verona

I fratelli Portinari de La Peca

Fatta salva l’uscita del Met, il ristorante dei Perbellini ha perso l’attimo (ma quella promessa del 2010 per la 3° stella quante chances aveva ?).

Trentino Alto Adige

St. Hubertus (Hotel Rosa Alpina) ** Alta Badia/San Cassiano -BZ-

Jasmin ** Chiusa -BZ-

Trenkerstube (Hotel Castel) ** Tirolo -BZ-

Norbert Niederkofler del St. Hubertus nella sua valle – foto da ItaliaSquisita

Stallo pure qui, anche se l’anno scorso i rumours davano St. Hubertus in pole.

Emilia Romagna

San Domenico ** Imola -BO-

La Frasca ** Cervia/Milano Marittima -FC-

Osteria Francescana ** Modena

Il Rigoletto ** Reggiolo -RE-

Massimo Bottura sta spiegando che due stelle non bastano più… – foto da ParmigianoReggiano

Beh, Bottura se le merita ampiamente !  magari togliendone una a Imola (ma senza cattiveria…)

Marche

Uliassi ** Senigallia -AN-

Madonnina del Pescatore ** Senigallia -AN-

Mauro Uliassi per la serie Questamelabevoio-foto da Baltazar

Anche qui Uliassi forever (in forma strepitosa) ma i criteri della sgommata remano contro.

Umbria

Vissani ** Baschi -TR-

Gianfranco Vissani nelle inconsuete vesti di pensatore

Situazione leggermente migliore per Gianfrancone nostro che rincorre la terza da anni.

Toscana

Bracali ** Massa Marittima -GR-

Caino ** Montemerano -GR-

Il Pellicano ** Porto Ercole -GR-

Arnolfo ** Colle Val d’Elsa -SI-

Antonio Guida, un cognome un programma!

Michelin direbbe Pellicano ma sarebbe la prima volta che la Rossa anticipa Gambero e Espresso: forse è ancora presto.

Lazio

Il Pagliaccio ** Roma

Riuscirà il nostro eroe Anthony Genovese a mantenere le due stelle..?

Statu quo ante.

Campania

Il Mosaico (Hotel Terme Manzi) ** Ischia -NA-

Taverna del Capitano ** Massa Lubrense -NA-

Don Alfonso 1890 ** S.Agata sui due Golfi -NA-

Torre del Saracino ** Vico Equense -NA-

Rossellinis (Hotel Palazzo Sasso) ** Ravello -SA-

Difficile veder tornare le tre stelle a Massa Lubrense; solo Pinchiorri e Beck le hanno riconquistate dopo averle perse.  Ma sull’isola…

Abruzzo

Reale ** Castel di Sangro -AQ-

Niko Romito brinda con Gaetano Verrigni dell’omonimo pastificio

Le due stelle in pochi anni mi sembrano già un bel traguardo per il grande Niko Romito.

Sicilia

La Madia ** Licata -AG-

Duomo ** Ragusa Ibla -RG-

Un sorridente Ciccio Sultano illustra le paste che andrà a cuocere

Figuriamoci se i francesi arriverebbero a dare tre stelle in Sicilia !  e la cucina di Ciccio spesso le meriterebbe…

Per i nuovi due stelle puntiamo su qualcuno di questi:

Piemonte     Dolce Stil Novo a Venaria Reale TO

Lombardia    Villa Fiordaliso a Gardone Riviera BS

Veneto         Antica Osteria Cera a Campagna Lupia VE e, con un salto impressionante, Caffè Quadri a Venezia

Lazio           Imago de L’Hassler Hotel a Roma e La Trota a Rivodutri RI

Campania    Le Sirenuse a Positano SA


E voi cosa consigliereste alla direzione Michelin Italia ?

14 commenti

  • leo

    (14 novembre 2011 - 11:39)

    Fonti autorevoli danno le due stelle a Taormina al Cerami e una stella al Bellevue sempre a Taormina e al Coria di Caltagirone.

  • gig

    (14 novembre 2011 - 13:51)

    Qualcuno sa la data dell’uscita della guida 2012?

  • albert

    (14 novembre 2011 - 14:38)

    La seconda stella agli Sposito di Taverna Estia e alla Bowerman di Glass, mi farebbero davvero tanto piacere. La terza stella a Bottura arriverebbe con qualche anno di ritardo di troppo.

  • Teresa Caiazzo

    (14 novembre 2011 - 17:32)

    ….caro Leo, LE Sirenuse di Positano non ha ancora 1 stella, ci spieghi come fa – nelle tue previsioni – ad ottenere la seconda?

    • leo

      (14 novembre 2011 - 17:39)

      ops, hai ragione Teresa. E’ fra i papabili monostella ;-)

  • luca

    (14 novembre 2011 - 19:01)

    mi associo alla domanda sull’uscita, non si sa ancora nulla sulla data di uscita della michelin 2012?

    • luca

      (14 novembre 2011 - 21:02)

      come non detto, presentazione ufficiale a Milano il 16 novembre !! Quindi .. uscita imminente …. fine settimana?

  • rocco

    (14 novembre 2011 - 23:38)

    la guida esce il 16 novembre a milano torna un ** sul isola di capri ma con il nuovo che migliaccio al capri palace
    mentre oliwer glowing prende la stella a Roma hotel aldrobrandi.
    un solo *** nuovo bottura
    tutto vero chi vuole scommettere

    • leo

      (15 novembre 2011 - 10:24)

      Un bell’exploit quello dell’Olivo ! in due anni due stelle ! speriamo che tu abbia ragione, specie per l’amico Bottura che se le merita davvero. Noi per amicizia scaramantica stiamo muti fino a domattina ;-)

    • giuseppe

      (15 novembre 2011 - 11:55)

      se la guida va in base anche alla sostanza e non solo all’estetica direi che il capri palace le merita ampiamente le ** per nn parlare del servizio in sale che a mio modesto parere è secondo a pochi…..

  • gigi

    (15 novembre 2011 - 11:44)

    nella classifica dei probabili due stelle in campania ci avrei visto benissimo

    lo chef deleo ex hotel angiolieri …ma haime ha lasciato…grandissimo professionista talentuoso…peccato che la proprieta se lo sia fatto scappare….

  • Angelo Di Costanzo

    (15 novembre 2011 - 15:15)

    Ho tutte e due le mani impegnate, non vi dico a fare cosa… :-)

  • lido

    (15 novembre 2011 - 17:53)

    dai Leo tira fuori i nomi, tanto domani senti il botto dello champagne, almeno se hai udito i pochi metri te lo dovrebbero consentire, io credo che ne sentirò un’ ulteriore, ma non vorrei che fosse un sibilo.

    • leo

      (15 novembre 2011 - 18:24)

      In questi casi sono superstizioso… :-)

I commenti sono chiusi.