Caserta, Colorito: è nato l’HamPizza, il panino di Valerio Vuolo, Alberto Rossetti e Massimiliano Peretti

Letture: 2375
HamPizza, Colorito
l’HamPizza di Colorito

Colorito, il polo agroalimentare per la valorizzazione e la promozione dei prodotti  di eccellenza territoriali, aperto da un mese a Caserta sul viale Carlo III a due passi dalla Reggia, si arricchisce di una nuova e gustosissima proposta per gli amanti dello street food: è nato l’HamPizza, il panino 100% made in Campania ideato da Valerio Vuolo, il giovane e bravo pizzaiolo che rappresenta la quinta generazione dei Vuolo, famiglia napoletana la cui tradizione discende dalla trisavola fornaia Anna Spavone e da Alberto Rossetti e Massimiliano Peretti i dottori della carne titolari di “PeRoL Carni”, una macelleria con sede a Ruviano, in provincia di Caserta, che opera nel settore a 360°, dall’allevamento alla tavola, dove la tracciabilità dei prodotti copre non solo la lavorazione delle carni ma anche l’allevamento e la produzione agricola.

Valerio Vuolo con Rossetti e Peretti
Valerio Vuolo con Rossetti e Peretti

L’HamPizza è un panino innovativo e genuino con la crosta leggermente croccante, molto leggero, profumato e con pochissima mollica perché realizzato con l’impasto per la pizza del bravissimo Vuolo che ama far lievitare con le dolci melodie musicali.

HamPizza, il pane
HamPizza, il pane

E’ farcito con l’hamburger di grande qualità e aroma di “Meticcio PeRoL” ottenuto dall’incrocio di razze bovine autoctone campane. Un panetto di 100 grammi incontra un grande hamburger.
L’obiettivo principale è quello di far conoscere al consumatore, attraverso l’innovazione del prodotto, quegli antichi sapori che purtroppo, con la globalizzazione dei prodotti alimentari e l’utilizzo di “polvere magiche”, si stanno ormai perdendo.

HamPizza, gli ingredienti
HamPizza, gli ingredienti

Colorito è sul Viale Carlo III, CASERTA
Orari di apertura:
il bar dalle ore 7 alle 24
la ristorazione dalle ore 12 alle 15 e dalle 19 alle 24
Aperto tutti i giorni