I Cavalieri della Cucina Italiana brindano con Identità Golose

Letture: 90
il Cavaliere Gennaro Esposita brinda con il sommlier campione del mondo Luca Gardini

Ore 13 e 45 , subbuglio sul palco dell’Auditorium , arrivano i Cavalieri, si, I cavalieri della Cucina Italiana, un gruppo di chef super star che si è messo insieme grazie ad un’idea di Raffaele Alajmo. Si propongono come simbolo di rinnovamento e voce unitaria della categoria. Si spera si tratti di un vero momento di svolta per tutta l’alta ristorazione italiana. Quattordici, tra i più preparati e famosi chef italiani, insieme per la prima volta al fine di sferrare la loro offensiva per operare un radicale cambio di rotta, . Un “coro” che si riconosce negli stessi valori condivisi in base ai principi stessi del cavalierato: rispetto e lealtà reciproche. I magnifici 14 sono già all’opera per allargare la base di adesione, per cercare di riunire il maggior numero di colleghi, si tratta di una vera e propria svolta concettuale: lasciare il per sposare il NOI.

dall’inviata a Milano Giulia Cannada Bartoli