Il cake design di Claudia Deb. Angry birds cookies

Letture: 288
Angry Birds Cookies

di Claudia Deb

A casa mia è scoppiata l’angry birds mania: videogiochi, peluches, maglie, cappellini.. Mancavano solo i biscotti! Peccato che appena realizzati, si siano “volatilizzati”!

Tutorial angry birds cookies

In questo tutorial spiego come realizzare “Red”, l’angry bird rosso. Il procedimento è simile per gli altri, cambiano semplicemente forme, colori ed espressioni del viso.
Stendi della pasta frolla (trovi qui la ricetta). Taglia dei cerchi e cuoci a 180 ° per una decina di minuti. Fai raffreddare poi procedi con la decorazione.

Stendi della pasta di zucchero rossa altra circa 3 mm. Taglia due cerchi: uno grande quanto il biscotto, l’altro leggermente più piccolo. Assottiglia con le dita, i bordi del cerchio piccolo (servirà a dare spessore al biscotto che altrimenti sarebbe piatto). Per ottenere il ciuffo, modella due piccoli cilindri di glassa rossa e curvali leggermente (vedi foto). Stendi uno strato di gelatina di albicocche sul biscotto ed applica, pigiando delicatamente, il cerchio piccolo al centro e il ciuffo in alto (facendo fuoriuscire dal biscotto il 90% dello stesso).
Stendi della pasta di zucchero bianca, taglia due piccoli cerchi e rimuovine una strisciolina (vedi foto). Con un pennarello alimentare nero, disegna le pupille e colore il contorno.
Con una striscia di pasta di zucchero nera, crea le sopracciglia leggermente a “V” (sono folte, unite e devono dare un’espressione “arrabbiata” al soggetto).
Stendi della pasta di zucchero grigio chiaro e con l’aiuto dei cutter taglia la pancia: la parte inferiore dovrà essere tondeggiante, la parte superiore ovale.
Realizza, con le mani, un piccolo cono di pasta di zucchero arancione e dividilo in due. Modella (schiacciando tra indice e pollice) becco superiore e inferiore separatamente. Quello superiore dovrà risultare largo quasi quanto gli occhi, quello inferiore, leggermente più piccolo.
Applica sul biscotto tutti i dettagli (incollandoli con la gelatina) iniziando dalla pancia, poi gli occhi (lasciando il giusto spazio per il becco superiore), le sopracciglia (che coprono la parte superiore degli occhi) e il becco (quello inferiore sulla pancia, quello superiore a cavallo tra pancia ed occhi). Buon divertimento!