Il cake design di Claudia Deb. Cat cake tutorial

Letture: 444
Torta Gatto

di Claudia Deb

Un bimbo dolcissimo mi ha chiesto di realizzargli una torta uguale al suo “micio arancione che non c’è più”. Ho realizzato la struttura con la pasta modellabile al riso soffiato, e decorato il tutto con pasta di zucchero e glassa reale. Per tutti gli amanti dei gatti, ecco il tutorial!

Tutorial gatto in la pasta di riso soffiato

Ingredienti per la pasta di riso soffiato
400g marshmallow
200g riso soffiato
40g burro

Occorrente per la decorazione:
pasta di zucchero (scegli i colori che preferisci)
glassa reale densa  (scegli i colori che preferisci)
pistilli per fiori di zucchero
stecco per spiedino
pennarello alimentare nero
colorante in polvere rosa scuro

Sciogli i marshmallow e burro insieme a bagnomaria o nel microonde, mescola e unisci il riso soffiato. Fai amalgamare e disponi il composto, che risulterà molto appiccicoso,  su una teglia ricoperta di carta forno (puoi aiutarti utilizzando una spatolina imburrata).  Fai riposare per 1h circa. Compatta la pasta di cereali in modo da ottenere un panetto e procedi con la realizzazione della struttura del gatto.
Crea il corpo, modellando la pasta a mo’ di campana (vedi foto). Infilza al centro uno stecco da spiedino che servirà a sorreggere la testa.
Crea zampe e coda modellando dei cilindri (aiutati con la carta forno per compattarli).
Crea la testa realizzando una palla proporzionata al corpo.  Modella la pallina in modo tale che nella parte superiore risulti appiattita e più stretta della parte inferiore. Crea le cavità oculari schiacciando con le dita.  Pizzica in modo da ottenere il nasino all’insù. Con un attrezzino a punta liscia, realizza il musino.
Unisci  arti e coda al corpo.

decorazione gatto in pasta di riso soffiato

Rivesti con pasta di zucchero sia il corpo che la testa.
Ricopri il tutto (tranne la punta del naso) con abbondante glassa reale e dopo circa 15 minuti, ottieni l’effetto “pelo” facendo delle strisce con i rebbi della forchetta (seguendo quello che sarebbe il verso del pelo). Per realizzare i baffi, taglia le estremità dei pistilli e infilza i ferretti  sul musino, sotto al naso. Fai asciugare la glassa reale e adagia la testa, infilzandola delicatamente sullo stecco.
Procedi con i dettagli. Crea gli occhi stendendo della pasta di zucchero abbastanza spessa e tagliando una sorta di rombo dalle punte arrotondate. Disegna, con un pennarello alimentare nero, una striscia verticale. Applica gli occhi fissandoli con una goccia di glassa reale. Disegna il contorno occhi, con il pennarello alimentare nero. Stendi della pasta di zucchero rosa. Taglia un triangolino da applicare sulla punta del naso e fissalo inumidendo con una goccia d’acqua. Taglia due triangoli più grandi per le orecchie. Piegali leggermente ed applicali sulla testa (incollandoli con la glassa reale). Sporca la parte interna con del colorante alimentare in polvere rosa scuro.  Rivesti la parte esterna di glassa reale e, come fatto per il corpo,  dopo 15 minuti, fai delle strisce con la forchetta. Fai asciugare.
Modella quattro cilindri di glassa reale bianca. Applicali intorno alle zampe e fai aderire. Appiattisci spingendo delicatamente verso il basso. Fai dei tagli per separare le dita.
Il gatto è pronto. Io l’ho disposto in un prato fiorito e adagiato su una torta al triplo cioccolato, rivestita di cioccolato fondente tagliato a mano, in modo da simulare il terreno.