Il cake design di Claudia Deb. Gelatina allo champagne con melograno e cardamomo

Letture: 134
Gelatina allo champagne con melograno e cardamomo

di Claudia Deb

Un dessert o un “amuleto d’amore”?  Si dice che mangiare il melograno a Capodanno sia di buon auspicio per una vita prospera, un augurio di serenità di coppia e fedeltà coniugale. Il cardamomo in se è afrodisiaco, le bollicine poi…. A mio parere, questa gelatina è il dessert ideale, per festeggiare un 2014 speciale!


tutorial gelatina allo champagne con melograno e cardamomo

Ingredienti:
2 g colla di pesce per 100 ml di champagne
melograno e semi di cardamomo q.b.

Procedimento:
La preparazione è semplice ma va divisa in almeno due tempi poiché, sia i chicchi di melograno che i semi di cardamomo, tendono a precipitare sul fondo calice. Bisogna dunque fare un primo strato, riporre in frigo e non appena la il composto inizia ad addensarsi, si può procedere con lo strato successivo.

Taglia la gelatina a quadratini e mettila ad ammollare in una ciotola con parte dello champagne (q.b. per coprirla) per 10 minuti, poi fai sciogliere a bagnomaria. Unisci al resto dello champagne e mescola.
Disponi i chicchi di melograno in un calice, versa il composto, unisci i semi di cardamomo e riponi in frigo per almeno due ore. Ripeti lo stesso procedimento, adagiando questa volta melograno e cardamomo, sul primo strato di gelatina. Termina adagiando chicchi di melograno e semi di cardamomo in superficie. Conserva in frigo fino al momento di servire.