Il cake design di Claudia Deb. Gladioli di gum paste

Letture: 130
Gladioli di gum paste


di Claudia Deb

“Tu mi hai ferito il cuore”, questo il significato attribuito al gladiolo, per le sue foglie che ricordano delle lunghe lame. Leniamo il dolore con un pò di zucchero! Ecco la versione in gum paste, di questo bel fiore, realizzato con pochi passaggi, e senza l’utilizzo di attrezzatura specifica.

Boccioli

Stendi una striscia rettangolare di gum paste verde. Applica sopra di questa, una striscia di gum paste bianca della stessa lunghezza (accavallando le strisce per 5mm circa). Fai aderire le due strisce, passando il matterello, in modo da ottenere un unico rettangolo di gum paste (verde sotto, bianco sopra).
Con un bastoncino, crea l’effetto ondulato sull’estremità superiore della striscia bianca.
Piega verso l’interno del rettangolo, gli angoli superiori, in modo da ottenere la punta di un triangolo.
Ripassa il matterello sulla “base” del triangolo e con il bastoncino, crea l’ondulazione sui lati del triangolo.
Arrotola su se stesso e verso il centro, uno dei due lati del triangolo, avvolgendo poi con l’altro lato.
Assottiglia la base del bocciolo che hai ottenuto, facendolo rotolare delicatamente tra i palmi delle mani, ottenendo così lo stelo.

 

Gladioli sbocciati

Per ottenere i fiori sbocciati, stendi una striscia rettangolare di gum paste bianca. Effettua un taglio diagonale in modo da ottenere un triangolo. Arriccia la base (che nella foto è rivolta verso l’alto) con un bastoncino. Avvogli il triangolo su se stesso (vedi foto). Assottiglia la base del fiore che hai ottenuto, facendolo rotolare delicatamente tra i palmi delle mani. Assembla il gladiolo, unendo tra loro boccioli e fiori.