Il Consolato Usa festeggia l’Independence Day a Napoli con la pizza di Ciro Salvo

Letture: 283
Ciro Salvo all'ambasciata
Ciro Salvo all’ambasciata

Ciro Salvo di 50 kalò è stato scelto per rappresentare la Verace Pizza Napoletana come simbolo del Made in Italy.

Anche quest’anno il Consolato Generale di Napoli ha organizzato il ricevimento per festeggiare il 235º anniversario dell’indipendenza americana, il 1 Luglio presso la sede ufficiale di Piazza della Repubblica a Napoli.

Il Console Americano, Colombia Barrosse, dopo aver ascoltato gli inni nazionali, italiano e americano, ha sottolineato l’importanza dei rapporti tra Italia e Stati Uniti e l’interesse con cui la comunità Italiana segue le attività e le iniziative del Consolato.

 

Il Console Americano, Colombia Barrosse, mentre mangia la pizza a portafoglio di Ciro Salvo
Il Console Americano, Colombia Barrosse, mentre mangia la pizza a portafoglio di Ciro Salvo

Durante la serata per celebrare l’Italia, gli ospiti presenti e gli ufficiali degli Stati Uniti hanno potuto gustare la pizza Margherita, simbolo del made in Italy, realizzata con mozzarella DOP e la pizza con melanzane a funghetto arricchita da Grana Padano invecchiato 36 mesi di Ciro Salvo.

la parata militare
la parata militare

Ciro Salvo di 50 kalò è già noto al pubblico americano, grazie al New York Times che gli ha dedicato un ampio servizio monografico elogiando le tecniche di impasto e la scelta rigorosa delle materie prime. Presenti al ricevimento circa 350 ospiti e, tra gli altri, il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris,e il Prefetto di Napoli Gerarda Maria Pantalone.