Il San Pietro di Positano a sostegno dei piccoli dell’ospedale Santobono

Letture: 284
La mitica terrazza del San Pietro con vista su Positano, Li Galli e Capri

IL SAN PIETRO DI POSITANO RINNOVA IL SUO IMPEGNO A SOSTEGNO

DEL REPARTO PEDRIATICO DELL’OSPEDALE SANTOBONO DI NAPOLI

Un cast di donne stellate ai fornelli del Carlino per aiutare i piccoli della Campania

Roma, 23 maggio 2013Il San Pietro di Positano, per il terzo anno consecutivo rinnova il suo impegno a favore del reparto TIN, Terapia Intensiva Neonatale, dell’Ospedale Santobono di Napoli.

Da luglio ad agosto, tre grandi donne dell’alta gastronomia italiana, cucineranno al ristorante a mare Carlino de Il San Pietro per promuovere una raccolta fondi che lo scorso anno ha permesso di raggiungere la cifra di 32.450€ interamente devoluta all’acquisto di macchinari per il reparto TIN dell’ospedale campano.

Per la prima volta quest’anno ai fornelli del Carlino, si alterneranno alcuni degli chef donna più rappresentativi della cucina italiana quali Marianna Vitale, 1
Michelin,
del ristorante Sud di Quarto a Napoli, Vittoria Aiello, 2
Michelin,
della Torre del Saracino di Vico Equense
e Angela Tinari, 1
Michelin,
del ristorante Villa Maiella di Guardiagrele, Chieti.  Le cene avranno un prezzo fisso di 150 euro a persona e l’intero ricavato raccolto sarà devoluto all’Ospedale Santobono di Napoli.

v  1 luglio 2013 – Angela Tinari – Villa Maiella – Guardiagrele (CH) – 1
Michelin

v  7 luglio 2013 –  Marianna Vitale –  Sud  – Quarto (Na) – 1
Michelin

4 agosto- Vittoria Aiello – Torre del Saracino – Vico Equense (Na) – 2
Michelin

 

Per ulteriori informazioni contattare:

Francesca Stancanelli

REM

Press & PR

Corso Vittorio Emanuele II 326

00186 Roma

Tel: +39 06 45506527

Cell: +39 345 6795786

 

Veronica Cristina Cappennani

REM

Press & PR

M: +39 335 6822142

M: +39 333 8896148