Invenzioni| Popinatur, macchina spara pop corn in bocca

Letture: 132
Popinator - mai più senza

di Leo Ciomei

Il vecchio Cuore (spiego per i meno giovani: era un settimanale satirico che sfotteva tutti, dx e sx, chiesa e stato) aveva una rubrica intitolata “Mai più senza”, indegnamente copiata poi da altri giornali e blog ma mai più eguagliata nella sua semplicità. Trattava articoli della cui utilità nutriva dubbi pure colui che li aveva inventati…

Questo prodotto senza dubbio sarebbe stato inserito nell’ampia galleria del prestigioso foglio.

Si tratta del Popinator, utilissimo macchinario atto a sparare pop-corn, addirittura a comando vocale ! 

Per il corretto funzionamento vedi il pregevole video.

Come abbiamo potuto fino ad oggi mangiare pop-corn con le mani? E, soprattutto, a quando il Popinator portatile, utile al cinema e mentre aspettiamo gli amici in strada ?

La bella Nicole si aggiusta il labbro
Equivocando sul nome del prodotto Nicole Minetti  ha citato la PopcornIndiana, inventrice dell’attrezzo, e in un lungo articolo su Chi ha dichiarato: “Se qualcuna deve essere chiamata Pompinator quella sono io !”
Innumerevoli gli attestati di stima.

6 commenti

  • Paolo Mazzola

    (21 settembre 2012 - 21:14)

    Post antistress…quant’è bella la Minetti comunque!!!

  • Giancarlo Maffi

    (22 settembre 2012 - 07:45)

    Mi sono imposto una pesante autocensura:-))))

  • luciano pignataro

    (22 settembre 2012 - 08:00)

    Ecco bravo, hai già detto tutto

  • carlotta

    (22 settembre 2012 - 13:49)

    é cosí avvilente visitare un sito dove credi possa essere interessante e invece trovi commenti di tre classici ometti italiani e squallidi.

    • Sergio Cima

      (22 settembre 2012 - 14:51)

      È così avvilente il martirio della sintassi al quale dobbiamo assistere… Però, per restare in tema e suggerirle una risposta d’ammenda, le cito Marziale: Quaeris cur nolim te ducere, Galla (o Carlotta, faccia lei)? Diserta es, saepe soloecismum mentula nostra facit.

  • Giancarlo Maffi

    (22 settembre 2012 - 14:31)

    Sai, Carlotta, siamo andati tutti a squola dal nostro caro ex presidente del consiglio :-)

I commenti sono chiusi.